Lunedì 22 Giugno 2009

A Milano di corsa
sui tacchi a spillo

Si chiama Glamarathon ed è una corsa di 80 metri su tacchi di almeno sette centimetri: vi può partecipare chiunque e si terrà a Milano il 4 luglio prossimo. Una corsa sui generis che attirerà molte fashion victim: in palio ci sono ben sei paia di stiletti del guru del tacco alto Manolo Blahnik. Due condizioni fondamentali: i tacchi delle scarpe devono essere di almeno sette centimetri e il diametro dello stiletto non può superare il centimetro e mezzo.

La sfida è stata lanciata da Hansaplast, noto marchio di prodotti per la cura dei piedi, e le partecipanti potranno anche partecipare a un record mondiale: se saranno almeno 266 le iscritte alla gara, e se tutte marceranno per l'interno percorso, la Glamarathon entrerà anche nel Guinness dei Primati.

Ma un motivo in più per partecipare c'è, ed è solidale: per ogni partecipante a questa alternativa maratona, Hansaplast donerà 15 euro all'associazione sportiva Smarathon che raccoglie fondi per promuovere la ricerca contro l'atrofia muscolare spinale.

L'appuntamento è quindi sabato 4 luglio a Milano in largo La Fopp: le iscrizioni si apriranno alle 15, con inizio della gara alle 16.30. Per altre info www.corsasuitacchi.it

Non è la prima volta che donne sui trampoli si cimentano nella corsa: famosissime le manifestazione di New York e San Pietroburgo, degna di nota anche la «Stiletto run» di Amsterdam. In questa manifestazione i tacchi a spillo non possono essere inferiori ai 9 centimetri, con oltre un centinaio di maratonete che hanno percorso 350 metri sui tacchi a spillo nella P.C.Hooft, la via della moda di Amsterdam. E per la vincitrice il premio non era affatto uno scherzo: un buono da 10 mila euro da spendere per lo shopping nei negozi del centro. Per nuovi vertiginosi tacchi a spillo.

Fabiana Tinaglia

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags