Mercoledì 15 Luglio 2009

Abito da sposa
contro le violenze

Lo stilista libanese Tony Ward ha fatto sapere che dedicherà la sua nuova collezione di alta moda, che sfilerà a Roma, alle donne vittime di maltrattamenti. In particolare, il ricavato della vendita di un prezioso abito da sposa, da 100mila euro, sarà devoluto in beneficenza alle associazioni che lottano contro la violenza sulle donne.

Per realizzare l'abito, che simboleggia un nuovo corso di Ward, sono state impiegate oltre mille ore di lavoro, 150 metri di seta, migliaia di cristalli Swarovski incastonati in milioni di piccolissime foglie di organza di 8 millimetri ognuna, cucite a mano ed applicate una ad una su una gonna vaporosa, che mette in risalto una sinuosa silhouette.

Figlio d'arte, Ward ha mosso i primi passi nel mondo dell'alta moda nell'atelier di famiglia, ha affinato il suo talento a Parigi nelle maison di Christian Dior, Chloè e Lanvin.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags