Ossessione rosa?
La caviglia grossa

Ossessione rosa? La caviglia grossa

Sindrome da caviglie grosse: è la nuova ossessione delle donne americane che si dividono tra sedute intensive con il personal trainer, impacchi miracolosi, e, per le più disperate, la liposuzione.
Il Wall Street Journal scopre il fenomeno ispirato da donne che aspirano a indossare i sandali da gladiatore di moda quest'anno ma si rendono conto che non si addicono a chi non possiede caviglie scolpite: «C'è anche chi ha fatto ricorso alle creme anti-emorroidi: possono essere miracolose» ha scritto il noto giornale in prima pagina.

La mania è quindi esplosa e si fa di tutto per avere caviglie sottili, con tanto di gruppo di aiuto su facebook. Intanto i proprietari di palestre in tutti gli Stati Uniti promettono di fare miracoli: la Gold Gym, centro fitness di Manhattan, ha proclamato agosto «mese contro la caviglia grossa» lanciando programmi speciali per coloro che vogliono sfinare le caviglie con esercizi di squat e salto della corda.
Ma il calvario non finisce qui: Anthony Preischel, che insegna alla Mid City Gym, ha inventato una nuova crema da applicare prima di andare a letto. L'estratto, non è altro che un derivato della Preparazione H, famoso rimedio contro le emorroidi, ma secondo il personal trainer riduce la ritenzione idrica, sgonfiando le caviglie. Le più disperate, poi, passno direttamente al bisturi: in crescita le richieste di liposuzione alle caviglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA