Gherardini compie gli anni e festeggia con la Pop Art

Gherardini compie gli anni
e festeggia con la Pop Art

Il Made in Italy e la Pop Art si incontrano per la prima iniziativa celebrativa dei 130 anni della maison in occasione di Pitti Uomo.

La celebre tela «Mona Lisa» di Andy Warhol per la prima volta sarà ospitata, durante Pitti, nella storica boutique Gherardini a Firenze, parte del gruppo Braccialini dal 2007. La griffe per l’occasione dedica a Warhol un’edizione speciale della borsa Bellina, una inedita versione Pop.

Questa è solo la prima delle tante iniziative che celebreranno i 130 anni di Gherardini: un anniversario importante per la più antica maison di pelletteria italiana, nata Firenze nel 1885, che ha contribuito a fare la storia della pelletteria made in italy in tutto il mondo.

Una storica borsa Gherardini rivisitata secondo i colori della Pop Art

Una storica borsa Gherardini rivisitata secondo i colori della Pop Art

Il quadro più famoso del mondo, La Monna Lisa di Leonardo (reinterpretato provocatoriamente dal genio della pop art) e Gherardini condividono, infatti, molte affinità, oltre alla curiosa omonimia tra la donna ritratta nell’opera e il marchio stesso (secondo la famosa tesi del Vasari, fu Lisa Gherardini, nobile antenata della famiglia ad ispirare il capolavoro Leonardesco ).

«Gherardini ha da sempre un legame stretto con l’arte e per questa importante occasione abbiamo creato una versione speciale della nostra icona Bellina, ispirata alla pop art, realizzata in tessuto millerighe con caledoscopici inserti in pelle multicolor» ha dichiarato Lorenzo Braccialini, direttore marketing e comunicazione di Gherardini. Dopo Firenze, la «Mona Lisa» di Andy Warhol sarà esposta nella boutique milanese della maison- in via della Spiga 5 - in occasione della settimana della moda di Milano, a febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA