Foppolo: debiti oltre 6 milioni Il Consiglio dichiara il dissesto finanziario
La votazione del dissesto finanziario in Consiglio comunale a Foppolo

Foppolo: debiti oltre 6 milioni
Il Consiglio dichiara il dissesto finanziario

In un anno persi altri 900 mila euro. Il sindaco: non avevamo alternative. Arriverà un curatore del ministero dell’Interno per ripagare i creditori.

Il Consiglio comunale di Foppolo nella serata di venerdì 17 luglio ha dichiarato il dissesto finanziario. Hanno votato a favore i sei consiglieri di maggioranza. Sono usciti dall’aula, invece, al momento dell’alzata di mano, i tre consiglieri di minoranza.

Un voto annunciato, una scelta obbligata, o semplicemente «una presa d’atto» come affermato dal consulente legale del Comune. Ieri sera il municipio dell’alta Valle Brembana ha di fatto ratificato la disastrosa situazione delle casse comunali, con l’impossibilità ormai da tempo di spendere soldi e la difficoltà anche di gestire l’ordinaria amministrazione. Il buco di bilancio è aumentato nel 2019 di altri 900 mila euro, portando ora il disavanzo a 6 milioni e 353 mila euro. Ma il debito aumenta di giorno in giorno e i contenziosi legali potrebbero farlo lievitare ancora per milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA