Altra Italia, Berlusconi ci riprova, ma è dura

Altra Italia, Berlusconi
ci riprova, ma è dura

Alla bella età di 82 anni, Silvio Berlusconi ci riprova. Il pezzo forte del suo repertorio politico è sempre stato la mossa del cavallo. Immancabilmente, quando nella sua ormai venticinquennale carriera politica si è ritrovato in un angolo, ha saputo puntualmente rientrare in gioco, e da protagonista. Lo ha fatto escogitando un’iniziativa abile e inattesa che mette in scacco avversari e competitori. Ne sa qualcosa Achille Occhetto, il capo di una celebrata «gioiosa macchina da guerra»: fu sbaragliato dal padrone di Fininvest. Correva l’anno 1994.

Ne fecero poi le spese anche i suoi alleati. Il centrista Pier Ferdinando Casini e l’ex missino Gianfranco Fini pagarono caro il loro tentativo di insidiarne la leadership. Per non dire dei tanti, veri o presunti, suoi delfini (l’ultimo in ordine di tempo Angelino Alfano), messi ai margini all’improvviso senza colpo ferire.


© RIPRODUZIONE RISERVATA