L’INDUSTRIA DEL CINEMA SI INCONTRA A SORRENTO

L’INDUSTRIA DEL CINEMA SI INCONTRA A SORRENTO
L’INDUSTRIA DEL CINEMA SI INCONTRA A SORRENTO

Al via a Sorrento le Giornate Professionali di Cinema – Energy che aprono, lunedì 29 novembre, le porte dell’Hilton Sorrento Palace ai circa mille accreditati, tra artisti, esercenti, distributori, produttori e operatori del settore.

Nel pomeriggio, alle 17,30 in Sala Sirene, dopo l’inaugurazione del Trade Show - il mercato delle tecnologie e dei servizi connessi al cinema – gli interventi di Mario Lorini (Presidente ANEC), Luigi Lonigro (Presidente Unione Editori e Distributori ANICA), Benedetto Habib (Presidente Unione Produttori ANICA), apriranno ufficialmente la 44 edizione.

“Un’edizione – sottolinea in proposito il presidente Mario Lorini – che intende rappresentare un momento chiave in una fase di riequilibrio dell’industria cinematografica italiana, riunendo esercenti, distributori, produttori, autori, giornalisti e istituzioni di filiera, non soltanto per conoscere l’offerta cinematografica del 2022 ma anche per tirare le somme di un anno decisamente anomalo per la nostra industria, fornendo un segnale positivo che ponga al centro dell’attenzione il cinema quale momento imprescindibile di aggregazione sociale e condivisione”.

Il saluto dei presidenti sarà preceduto, alle 17 in piazza Tasso, dalla tradizionale festa a tema, a cui prenderà parte il Sindaco di Sorrento Massimo Coppola, per l’accensione del grande Albero di Natale evento molto atteso, soprattutto dai più piccoli, che quest’anno è realizzato in collaborazione con Universal Pictures per il lancio del film d’animazione “Sing 2” di Garth Jennings.

Tra proiezioni, anticipazioni, incontri, convegni, ma anche red carpet, serate di gala e diversi momenti di festa, la città costiera accoglie, fino a sabato 4 dicembre,  tutta l’industria del cinema italiano nell’ormai consueto, ed atteso, appuntamento autunnale organizzato dall’ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) con la collaborazione dell’ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Digitali), il sostegno del Ministero della Cultura, del Comune di Sorrento, della Regione Campania e il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica.

Attesi a Sorrento molti protagonisti del grande schermo per presentare i loro prossimi film, o per ricevere la Chiave d’Oro nella serata in cui si attribuisce il  BIGLIETTO D’ORO DEL CINEMA ITALIANO, il premio che l’ANEC assegna ai maggiori successi al botteghino dell’annata cinematografica. La serata, condotta da Gioia Marzocchi, sarà aperta al pubblico e si terrà mercoledì 1 dicembre (ore 20.30) nella splendida Sala Sirene dell’Hilton. Dopo la premiazione in programma l’anteprima del film “Belfast” di Kenneth Branagh con Caitrìona Balfe, Jamie Dornan, Judi Dench, Ciaran Hinds.

Di grande interesse per l’intero settore, i panel di approfondimento sui temi di attualità del mercato, dalla conversione green delle sale cinematografiche alla centralità della formazione delle nuove generazioni (30 novembre, Hilton Sala Ulisse dalle ore 14.15), dal convegno internazionale sull’andamento dei mercati al confronto con la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo sui sostegni al settore (1 dicembre, Hilton Sala Ulisse dalle ore 14.30), dall’azione sul territorio delle Film Commission (1 dicembre, Hilton Sala Tritone dalle ore 10.30) al panel Fapav sulle azioni di contrasto alla pirateria (2 dicembre, Hilton Sala Sirene dalle ore 11.30).

Tra le novità di questa edizione la media partnership con TikTok, piattaforma di intrattenimento leader per i video brevi, per raccontare (30 novembre, Hilton Sala Ulisse, dalle ore 17.15) le peculiarità e le opportunità della sua community quale strumento di sostegno nell’azione di ripresa dell’industria cinematografica.  

Gli inviti per le anteprime saranno in distribuzione, fino ad esaurimento, a Sorrento presso l’Info Point di piazza Tasso. Il programma completo ed aggiornato è disponibile sul sito www.giornatedicinema.it.

Leggi il comunicato stampa originale

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di STUDIO TEMA

© RIPRODUZIONE RISERVATA