Venerdì 08 Gennaio 2010

Gli appuntamenti di sabato 9 gennaio

Gli appuntamenti di sabato 9 gennaio

ALBINO, FESTA PATRONALE DI SAN GIULIANO La comunità festeggia il patrono San Giuliano. Ore 10,30, nella chiesa prepositurale, S. Messa presieduta dal Vicario Generale della Diocesi di Bergamo mons. Davide Pelucchi, insieme al prevosto di Albino, nonché Vicario di Albino-Nembro, don Giuseppe Locatelli e tutti i sacerdoti del vicariato. In serata, alle 20,45, nella chiesa prepositurale, tradizionale concerto del Corpo bandistico di Albino, diretto dal maestro Savino Acquaviva.

MERCATINI

DALMINE Dalle 7 alle 18, in via Kennedy, «Portobello», mercatino delle pulci.

SOLZA Dalle 14 alle 18, nell'area polifunzionale, via Rossini, nuovo mercato con stand di abbigliamento etico ed ecologico dell'Isola Bergamasca, promosso da Agenda 21 Isola Bergamasca, Dalmine-Zingonia con il contributo di Comune e Coldiretti, in programma ogni secondo sabato del mese da ottobre a luglio.

MUSICA
SERATA PUNK AL PACÌ PACIANA
Ore 22, centro sociale Pacì Paciana, Balordi Crew presenta «Bergamo On The Street», serata con i gruppi Basta, Pessimo Esempio, 5mdr, Pink Punkers. Prima del concerto presentazione del libro «Cuori Rossi» di Cristiano Armati.

CARVICO, AUGURI IN MUSICA
Ore 20,45, chiesa parrocchiale di S. Martino Vescovo, concerto augurale eseguito dal Quartetto d'archi dell'Accademia Corale di Baccanello diretta dal maestro Claudio Magni.

DALMINE, LE COVER DEI DREAMLAND
Ore 21,30, al Paprika di Mariano, converto della band bergamasca dei Dreamland.

NEMBRO, APERITIVO CON I DEPPER UNDERGROUND
Ore 19 al Gilez Bar, via Garibaldi 19, musica dal vivo con Luigi Suardi alla chitarra, Stefano Armati al basso e Andrea Carminati alla batteria.

OSIO SOPRA, RICORDANDO FABER Ore 21, auditorium di San Zeno, concerto tributo a Fabrizio De Andrè eseguito dagli Ottocento. Replica domani alle ore 17.

PONTERANICA, LA B B BAND Ore 21, al BoPo, la B B Band in un tributo al film «The blues brothers».

SOLZA, NEVERLAND D’INVERNO Ore 21,30, al Castello Colleoni, per la rassegna «Neverland d’Inverno», concerto di Amerigo Verardi e Marco Ancona, aprono la serata i Controluce: Simona Rotolo e Miky Marocco.

PRESEPI

PRESEPIO ARTISTICO DAI MONFORTANI
Padri Missionari Monfortani, via Legnano 18, presepio artistico con personaggi in movimento, visitabile fino al 18 gennaio. Orari: tutti i giorni 9-11,30 e 14-18.

BONATE SOTTO, LA SALA DEL PRESEPE Nel locale posto sopra la chiesina di San Luigi, a fianco della parrocchiale del Sacro Cuore, via San Sebastiano 1, esposizione di oltre 1500 natività da tutto il mondo, raccolte da don Ettore Ronzoni, durante i suoi 35 anni di ministero sacerdotale, visitabile fino al 31 gennaio. Orari: il sabato e prefestivi dalle 16 alle 18, la domenica e i festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Nei giorni feriali su appuntamento telefonando allo 035.613119.

COMUN NUOVO Nei sotterranei di Palazzo Benaglio, mostra di 46 presepi artistici più 33 in miniatura, provenenti da tutto il mondo, visitabile fino al 31 gennaio. Orari: feriali 15-19; festivi 14-19.

DALMINE In via XXV Aprile 179, a Brembo, apertura del Museo del Presepio con l'esposizione di oltre 900 opere provenienti da tutto il mondo. Orari: feriali 14-18; festivi 9-12; 14-19. Prenotazioni allo 035.563383 oppure scrivendo a [email protected]

MARTINENGO Nella chiesetta della Congrega, 52.a mostra-concorso di presepi «La cometa d'oro» organizzata dal gruppo «Amici del presepe», visitabile fino al 10 gennaio.

PALADINA, PRESEPE DEI LAVANDAI Lavatoio delle Ghiaie, presepe dei lavandai visitabile fino al 10 gennaio. Orari: tutti i giorni dalle 8 alle 22.

SERINA Nella chiesetta di S. Margherita, via Vittorio Emanuele II, oltre al presepio permanente, è possibile visitare una mostra di presepi, fino al 31 gennaio. Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 19.

TREVIGLIO Nella sala esposizioni della Cassa rurale, via Carcano 15, mostra dei presepi organizzata dagli Amici dei presepi, visitabile fino al 10 gennaio. Orari: festivi 9,30-12 e 15,30-18,30; feriali 15,30-18,30.

TEMPO LIBERO

LUDOTECA GIOCAGULP
Ore 10,30, Ludoteca comunale Giocagulp di Redona, via don Gnocchi, 3, laboratorio di assemblaggio «Sculture di natura». I laboratori, per bambini e bambine della scuola d'infanzia, sono gratuiti ma è necessario iscriversi allo 035.360.320.

PISTA DI PATTINAGGIO IN PIAZZA LIBERTÀ In piazza della Libertà apertura del «villaggio di ghiaccio» con la tradizionale pista di ghiaccio, fino al 10 gennaio. Orari di apertura: 10-12, 14,30-18,30 e 21-24, tutti i giorni a 5 euro fino a 12 anni e 6 euro per tutte le età dai 12 in poi.

COSTA IMAGNA, LA PISTA DI PATTINAGGIO Nell'area del parco giochi sotto la chiesa, apertura della pista di pattinaggio gestita dalla Pro Loco che resterà aperta fino al 10 gennaio negli orari: 10-16; 20-23.

GORLE, LA PISTA DI GHIACCIO Area feste del centro sportivo di via Roma, 2, pista di pattinaggio allestita dall'amministrazione comunale, aperta fino al 28 febbraio. Orari: dal lunedì al mercoledì, 16-18,30; il giovedì, venerdì e sabato 16-18,30 e 20,30-22,30, domenica apertura pomeriggio sera e anche mattino dalle 10 alle 12.

LOVERE, SI PATTINA SUL GHIACCIO
Al centro della piazza semicircolare al Porto Turistico, in una struttura completamente coperta, pista di ghiaccio a disposizione fino al 28 febbraio. Orari: da lunedì a venerdì 16-18,30 e 20-23,30; il sabato dalle 14 alle 18,30 e dalle 20 alle 23,30. Nei giorni festivi dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18,30 e dalle 20 alle 23,30. Ingresso 5 euro e noleggio dei pattini due euro. Tariffa speciale tutte le domeniche dalle 10 alle 12 con l'ingresso ridotto a tre euro.

SERIATE, TORNA LA PISTA DI GHIACCIO
Al centro sportivo comunale di Corso Roma, pista di pattinaggio, aperta fino al 10 gennaio. Orario: da lunedì a sabato 14,30-18,30; domenica e festivi 10-12; 14,30-18,30. Possibilità di noleggiare i pattini; tariffa ridotta per i ragazzi fino ai 14 anni.


LALLIO, LA CHIESA DI S. BERNARDINO APRE AL PUBBLICO
Ore 15-17, apertura al pubblico della quattrocentesca chiesa di S. Bernardino, a cura dell'Associazione «Amici di S. Bernardino». E' inoltre possibile visitare la mostra documentaria sui restauri della chiesa di S. Bernardino, allestita in forma permanente nella casa dell'ex cappellano attigua alla chiesa con accesso dal sagrato. Per visite in giorni e orari diversi rivolgersi all'Associazione tel. 035.200.822 oppure 035.693.070.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags