Martedì 01 Giugno 2010

In Val Gandino tutti in bicicletta
torna la «pedalata ecologica»

Torna mercoledì 2 giugno, grazie alla regia della Ciclisti Valgandino, la pedalata ecologica della Val Gandino, manifestazione giunta alla terza edizione che unisce gli appassionati della bicicletta e numerose famiglie.

“E' un appuntamento – spiega Fausto Carrara del comitato organizzatore – che sottolinea la voglia di bicicletta che nei nostri paesi è sempre viva. Nell'ultimo anno abbiamo dato vita ad un'unica società, nella quale si sono fuse la Ciclisti Amatori di Gandino, la S.C. Leffe, il Pedale Casnighese e la S.C.Peia. La Pedalata è solo il primo appuntamento di una stagione intensa: avremo a Leffe, il 12 giugno, la Triciclettata per i bimbi dell'asilo, appuntamenti agonistici su strada a Casnigo e Peia e gare di mountain bike a Peia e sul Monte Farno. A questo si aggiungono i lavori in corso che finalmente dovrebbero realizzare il nostro sogno: l'arrivo in Val Gandino della pista ciclabile della Val Seriana”.

Mercoledì 2 giugno la partenza verrà data alle 9.30 in Piazza della Libertà a Leffe, dove è previsto il ritrovo a partire dalle 8.30. La pedalata è aperta a tutti, senza limiti di età, con ogni tipo di bicicletta. Per i minori di 10 anni è richiesto l'accompagnamento di un adulto e per tutti è consigliato l'uso del caschetto.

Il percorso toccherà tutti i Comuni delle Cinque Terre della Valgandino, il cui logo campeggia sulle nuove maglie della Ciclisti Valgandino. Per i ragazzi sino alla terza media l'iscrizione costa 1 euro, 5 euro per gli adulti. All'organizzazione della Pedalata collaborano attivamente i gruppi AVIS e AIDO della Val Gandino.

Il ricavato della manifestazione verrà devoluto all'associazione “Promozione Umana” di don Chino Pezzoli.

a.ceresoli

© riproduzione riservata