Sabato 07 Agosto 2010

Weekend con... gli asini
C'è il palio a Rovetta e Aviatico

Fervono i preparativi per la 36ª edizione del palio degli asini di San Lorenzo di Rovetta in programma nella serata di sabato 7 agosto. Otto fantini, due per ogni contrada, dai 18 anni in su, sono pronti per sfidarsi nell'ormai tradizionale gara che richiama in paese tantissime persone. In questi giorni gli abitanti delle diverse zone del paese hanno addobbato con i colori della propria contrada vie, case e recinzioni: verde e bianco per la Margherita nella zona dei Piderì, bianco e rosa per l'hinterland dell'asilo, terra per il Ciclamino, rosso e giallo per la Primula nei dintorni della chiesa, bianco e blu per la Genziana per le abitazioni della parte alta della località. L'ultima edizione è stata segnata anche da una polemica sorta tra un'associazione di animalisti e gli organizzatori che precisano per bocca del presidente dell'Associazione sportiva dilettantistica San Lorenzo, Giuseppe Siperioni: «Gli animali sono trattati con il massimo rispetto e curati da un responsabile. Non si usano fruste o altri oggetti per incitarli nella corsa e anche in occasione dei fuochi d'artificio gli asini vengono allontanati». La serata inizia alle 19 con l'apertura della cucina, alle 21 la sfilata dei partecipanti, alle 21,30 il palio e alle 22 le premiazioni al parco e lo spettacolo pirotecnico.

E grande è l'attesa anche ad Aviatico per il Palio degli asini, in programma domenica 8 agosto. Un evento capace di attirare ogni anno, siamo ormai alla 27ª edizione, migliaia di visitatori. Lo scorso anno ad applaudire l'asina Gilda, montata da Manuel Cavagna di Santa Croce di San Pellegrino, erano state più di 5.000 persone, provenienti non solo dall'altopiano di Selvino e Aviatico, dove sono in vacanza, ma anche dalla Valle Serina e dalla Valle Seriana. La manifestazione è organizzata dagli «Amici del Palio». Il centro storico sarà chiuso al traffico, il percorso si sviluppa per due chilometri con partenza e arrivo al campo sportivo. Una quindicina gli asini al via, provenienti dalle cascine di Aviatico, Cornalba, Lepreno, Serina, Trafficanti, Orezzo di Gazzaniga e anche da Cuneo. La partenza è alle 17, dopo una sfilata per le vie del paese. A corredo della manifestazione, si svolgerà una degustazione gratuita di prodotti tipici bergamaschi a cura dell'associazione «Manifestazioni agricole e zootecniche di Val Serina e Aviatico».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata