Venerdì 05 Novembre 2010

La fotografia di Lucchetti
memoria della città

Con la conferenza «Domenico Lucchetti. La fotografia come memoria della città», sabato 6 novembre, alle 16.30, nel Salone Furietti della Biblioteca Civica A. Mai di Bergamo, prende il via la XIIIa edizione del ciclo di incontri Fonti e temi di storia locale promossa e organizzata da Archivio Bergamasco - centro studi e ricerche. La giornata introduttiva è dedicata a Domenico Lucchetti, il cui ricordo è un doveroso atto di riconoscenza per quanto egli ha ppresentato per la cultura della nostra città. Il lavoro di ricerca documentaria e fotografica su Bergamo e il suo territorio svolto da Lucchetti ha riguardato personaggi, monumenti, vicende, vita civile, lavori e mestieri.

Archivio Bergamasco dall'anno della sua fondazione ha mantenuto con Domenico Lucchetti stretti legami di amicizia e di collaborazione che si sono concretizzati in particolare nell'allestimento di due numeri monografici della rivista Archivio Storico Bergamasco. Dedicandogli il seminario introduttivo, Archivio Bergamasco vuole rendere omaggio all'appassionato ricercatore e collezionista di documenti fotografici - pensiamo in particolare a quelli confluiti nell'Archivio fotografico Sestini presso il Museo Storico di Bergamo - e di libri ed opuscoli sulla storia di Bergamo, opere sempre messe con liberalità a disposizione di enti, associazioni e privati cittadini interessati a conoscere o approfondire la storia della città e del suo territorio.

Intervengono: Pino Capellini, Adriana Bortolotti, Emilio Moreschi, Giorgio Mangini, Artemisio Gargantini Coordina: Giulio Orazio Bravi

e.roncalli

© riproduzione riservata