Domenica 28 Agosto 2011

A Casnigo
c'è BereBergamo

Si svolge a Casnigo, dal 1 al 4 settembre presso il Santuario della SS. Trinità, la quarta edizione di «BereBergamo», ideale incontro fra musica, storia, canto e gastronomia all'insegna dei vini bergamaschi della Valcalepio. La manifestazione rientra anche nel più ampio contesto de «Le Cinque Terre della Val Gandino», il brand turistico che accompagna il Distretto Diffuso del Commercio sostenuto da Regione Lombardia e Camera di Commercio.

Suggestivo il contesto del sagrato della SS. Trinità, che domina la valle e racchiude nel Santuario un tesoro artistico non a caso definito «la Sistina della Bergamasca». Il Giudizio Universale affrescato da Cristoforo Baschenis il Vecchio, è infatti l'opera dominante. Per tutta la durata della manifestazione l'Associazione Santo Spirito offrirà visite guidate al Santuario.

La festa prenderà il via giovedì 1° settembre alle 19 con la degustazione di quattro varietà di vino, accompagnate da «gli antipasti di Riccardo» (7 euro). Dalle 21 si potrà sorseggiare «in acustico» con i brani del gruppo BackYard Noise, che insieme ad artisti ospiti proporranno la rivisitazione di alcuni brani famosi. Venerdì 2 settembre replica di assaggi e alle 21 «D'Amore e Di Vino», con l'ideale incontro fra musica e letteratura proposto dalla chitarra e dal mandolino di Mario Rota e dalla lettura espressiva di Gabriele Laterza. Sabato 3 settembre a partire dalle 16 degustazione di quattro vini con «i salumi di Fabrizio» e la Formagella tipica della Val Seriana. Alle 21 verrà proposto «Dies Irae - Ol mal contagiùs». Si tratta di uno spettacolo teatrale di Flavio Moro basato su un'accurata ricerca storica che ha indagato la tragedia della peste a Casnigo del 1630. Domenica 4 settembre, dalle 15 alle 19, il vino Valcalepio sarà accompagnato dai formaggi «del Fontanì».

Verranno proposte anche le «delizie di Raffaele» della Trattoria Costa con passiti e Moscati di Scanzo. Sempre domenica, alle 17 nel Santuario, un concerto lirico con la soprano Elena Bertocchi e il tenore Luigi Albani supportati dal Coro lirico Mafalda Favero di Calolziocorte. Al pianoforte si esibirà Marco De Gaspari, mentre la direzione è affidata a Salvo Sgrò. Nelle serate di venerdì e sabato, a partire dalle 19, lo chef Arturo proporrà anche cene a tema (20 euro, prenotazioni al 366.1587611) a base di polenta, pane Garibalda, funghi, fonduta di formagella, cinghiale, mais spinato salsa di mele e salumi nostrani. Fra le iniziative collaterali da ricordare anche la mostra fotografica “panoRama”, proposta dal Photoclub Sömeanza.

Domenica 5 settembre dalle 14 alle 19 funzionerà un servizio trasporto gratuito con partenza dal piazzale del mercato a Casnigo. Il ricavato della manifestazione verrà devoluto in beneficienza. Informazioni sul sito www.berebergamo.com – 340/5560894.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata