Lunedì 12 Settembre 2011

Domenica a Peia
sagra del cinghiale

Domenica 18 settembre a Peia è «caccia» al cinghiale. In programma la terza edizione della Sagra del Cinghiale, che trae spunto proprio dall'animale simbolo del paese, tanto da essere raffigurato in grande evidenza sullo stemma comunale.

Si tratterà di una sorta di «movida» diurna: dalle 9 alle 22 il centro di Peia proporrà degustazioni gratuite di salumi di cinghiale accompagnati da vini bergamaschi. Particolare l'appuntamento proposto presso l'«Antica Macelleria» di Fabio Bosio, che offrirà dimostrazioni pratiche di arte norcina per i ragazzi. Artigiani, produttori e commercianti locali presenteranno i loro prodotti in un contesto che prevede anche momenti di spettacolo.

Dalle 10 alle 18 giochi gonfiabili e pony in carne e ossa faranno la gioia dei più piccoli, mentre a partire dalle 13 i Falconieri delle Orobie di Villa d'Adda presenteranno dimostrazioni con i rapaci. A scandire il ritmo sarà per tutto il giorno la musica mixata dal dj Michael.

Castagne e torte, ma anche oggetti artigianali, verranno proposti rispettivamente da Avis e volontari della parrocchia per raccogliere fondi di solidarietà e per sostenere i lavori di restauro della parrocchiale attualmente in corso. Alle 15 Virgilio Baccanelli di Cazzano S.Andrea proporrà i burattini della tradizione bergamasca con «Gioppino e la principessa stregata». Alle 16 seguirà la dimostrazione della Scuola di danza classica e moderna di Peia e alle 17 la Sfilata di moda proposta dai negozi «Azzurra Moda In» e «Acconciature by Cinzia».

Lo sport sarà rappresentato dalla dimostrazione di judo alle 18, mentre il finale sarà ancora in musica alle 20 con le canzoni di Paolo Nicoli, il «carrozziere cantante» di Gandino. Tutte le informazioni relativa alla sagra sono reperibili sul sito www.lecinqueterredellavalgandino.it .

m.sanfilippo

© riproduzione riservata