Mercoledì 30 Novembre 2011

Tra mercatini e gospel
a Berbenno è già Natale

In attesa di Santa Lucia e delle feste, Berbenno apre il mese di dicembre con una proposta natalizia. Sabato, con inizio alle 15, sarà allestito un mercatino di Natale sulla piazza parrocchiale. Collane e orecchini, borse, oggetti d'artigianato in legno, miele, frutta e formaggi locali: la scelta sarà davvero ampia e golosa.

Al mercatino parteciperanno circa 25 venditori, molti dei quali di Berbenno. «L'obiettivo era animare la piazza con una proposta insolita e dare risalto alle persone che in paese sono artigiani, collezionisti o creano qualcosa con le loro mani. Non pensavamo fossero così tanti. Abbiamo chi fa marmellate, chi scrive libri, chi taglia e cuce» spiega all'assessore al Turismo e al Tempo libero Sergio Salvi che, con la collaborazione della Pro loco, ha organizzato la manifestazione.

Saranno presenti poi i volontari dell'Operazione Mato Grosso e quelli della Croce Rossa, il gruppo alpini e il gruppo Avis e Aido, impegnati a preparare chi panini, chi vin brulé, chi caldarroste. La commissione biblioteca organizzerà per i più piccoli un laboratorio creativo per realizzare segnaposto e formine per abbellire l'albero. E ci sarà la possibilità di scrivere la letterina o di fare un disegno per Santa Lucia. La bancarelle saranno allestite fino a tarda sera.

Infine, con inizio alle 21 in chiesa, si terrà il concerto del gruppo «Lift your voice gospel choir» di San Donato Milanese. Più di 50 coristi, con band di musicisti al seguito, animeranno la parrocchiale: gran finale con il celebre «Oh happy days», sarà gratuito.

Michela Offredi

a.ceresoli

© riproduzione riservata