Troppo vento a Palazzago:
rinviata la gara di parapendio

Le condizioni atmosferiche avverse non hanno permesso lo svolgimento a Palazzago della gara di campionato interregionale di parapendio. Competizione che ogni anno viene organizzata dall'associazione sportiva dilettantistica è stata sposta al 13 maggio.

Troppo vento a Palazzago: rinviata la gara di parapendio

Le condizioni atmosferiche avverse non hanno permesso lo svolgimento a Palazzago della gara di campionato interregionale di parapendio. Competizione che ogni anno viene organizzata dall'associazione sportiva dilettantistica di piloti praticanti il volo libero in deltaplano e parapendio affiliata alla Federazione italiana volo libero che ha sede a Palazzago e presieduta da Noemi Ghezzi.

La gara è stata rinviata al 13 maggio. Il direttore di gara, dopo aver visionato e consultato i bollettini meteo che davano una giornata ventosa e con nubi basse, ha ritenuto opportuno non far svolgere la competizione per motivi di sicurezza. «Era tutto pronto per far svolgere questa importante kermesse di parapendio e far volare oltre centinaia di piloti provenienti da diverse zone d'Italia ma il direttore ha deciso di sospenderla poiché il tempo non garantiva i parametri di sicurezza – spiega la presidente dell'associazione sportiva "Volo libero" Noemi Ghezzi –. Il rinvio è stato deciso dal direttore di gara». La manifestazione prevede che i piloti inizino il volo dal monte Linzone per atterrare al campo di Palazzago.

«Tutti i giorni, quando il tempo lo permette, si svolgono a Palazzago le lezioni di volo con il parapendio per ottenere l'attestato – aggiunge il presidente –. Questo è uno sport che mette in contatto le persone con la natura e ogni volo per i piloti è una scoperta nuova».

Per informazioni sulla scuola e il volo biposto telefonare allo 035.621631 o al 347.1232947.

© RIPRODUZIONE RISERVATA