Le mostre in città e provincia

Le mostre in città e provincia

Le mostre in città e provincia

BERGAMO

«CARTE COLLEONESCHE» Alla sede dell'Archivio di Stato, via Bronzetti 24, per la Settimana della Cultura, mostra «Carte Colleonesche» (1450-1807) aperta fino al 30 aprile. Orari: lunedì, mercoledì e venerdì 8,15-15, martedì e giovedì 8,15-17,30, sabato chiuso. Un piccolo nucleo sarà visibile anche all'Ateneo di Scienze Lettere ed Arti di Bergamo, via Tasso 4, fino al 30 aprile. Orari: da lunedì a giovedì dalle 9 alle 12. Ingresso libero. 100

ARTE POVERA IN CITTÀ Mostra «Arte povera in città» a cura di Germano Celante, Giacinto Di Pietrantonio, M. Cristina Rodeschini e Antonella Soldaini, con opere, fra gli altri, di Calzolari, Paolini, Fabro, Pistoletto, Anselmo, Penone, Boetti, Kounellis e Zorio. Le opere sono esposte in sei sedi: Palazzo del Podestà, Porta San Giacomo, Chiostro di Sant'Agostino, Chiostro di San Francesco, Piazza Vecchia (Palazzo della Ragione) e Fontanone Visconteo sottostante l'Ex Ateneo. Fino al 15 luglio.

CARLO CERESA, UN PITTORE TRA REALTÀ E DEVOZIONE Al Museo Adriano Bernareggi, via Pignolo 76, all'Accademia Carrara/Gamec, via San Tomaso 63, mostra antologica di Carlo Ceresa, aperta fino al 24 giugno. Orari: da martedì a domenica 10-19; giovedì 10-22. Lunedì chiuso. Per le scuole è possibile anticipare l'apertura su richiesta. Info: 035.218041. Due opere, «Ritratto di gentiluomo» e «Loth e le figlie» sono visitabili all'Orio Center di Orio al Serio (Galleria nuova, secondo piano, vicino al negozio di Zara). La tela «Il sacrificio di Isacco» è visitabile alla sede della Banca Popolare di Bergamo, piazza Vittorio Veneto negli orari di apertura di sportello: 8,30-13,30; 14,45-15,45.

DIPINTI E DISEGNI DI FANTASCIENZA Nell'atrio al piano rialzato del Collegio vescovile Sant'Alessandro, mostra del pittore Michelangelo Miani aperta fino al 30 aprile. Orari: orari dalle 8 alle 18.

I 150 ANNI DELL'ISTITUTO PAOLINA SECCO SUARDO All'Istituto «P. Secco Suardo», via Angelo Mai 8, mostra «1861-2011: dalla fondazione alla statalizzazione delle scuole elementari», aperta negli orari scolastici: 9-15.

I LOCATELLI FIGLI D'ARTE Spazio Viterbi della Provincia, via Tasso 8, mostra antologica dedicata alla tradizione storico-artistica de «I Locatelli. Dalla bottega di famiglia alle collezioni d'Oriente» visitabile fino al 29 aprile negli orari: da martedì a venerdì 16-19; fine settimana e festivi anche ore 10-12.

IL RISORTO DI PIERO ROSSONI Alla chiesa parrocchiale di Sant'Anna, in Borgo Palazzo, installazione «Il Risorto» di Piero Rossoni, visitabile fino al 27 maggio negli orari di apertura della chiesa: 7-12 e 15-19 (sabato e domenica fino alle 19,45).

INSTALLAZIONE DI ANDREA MASTROVITO Al Centro Congressi Giovanni XXIII, viale Papa Giovanni XXIII 106, installazione «I wanna be sedated» dell'artista Andrea Mastrovito. Visitabile fino al 30 aprile.

LE GEOMETRIE DI GAËL BOURMAUD Alla Galleria Marelia Arte, via Guglielmo d'Alzano 2b, mostra «Sortir du cadre» di Gaël Bourmaud, aperta fino al 3 maggio. Orari: lunedi- venerdi 14-20; sabato 15,30-20. Ingresso libero.

LE MOSTRE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA CULTURA BERGAMO Al Centro Congressi, viale Papa Giovanni XXIII, 106, mostra «I volti del cinema» di Gianni Bergamelli, visitabile fino al 6 maggio. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; mostra fotografica «Tusciegni» (Intuerì) di Martin Dokoupil e mostra «Intuizioni: oltre il pensiero»; mostra «Un silenzio di terrecotte da ascoltare» dipinti di Enzo Scuderi, aperte fino al 29 aprile, tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; all'Alt di Alzano Lombardo, mostra fotografica «La nuova arte del XX secolo - Cinema e spettacolo» appartenente alla Collezione di Roberto sancinelli e Tullio Leggeri, aperta fino al 29 aprile il sabato e la domenica dalle 15 alle 19.

LE VIE DELL'ACQUA DEL LOMBARDO-VENETO Sala lettura della Biblioteca Caversazzi, via Tasso 4, mostra degli Amici delle Mura di Bergamo in programma fino al 30 aprile. Orari: lunedì, martedì, giovedì e venerdì 14,30-18,30, martedì e mercoledì 8,30-12,30, da lunedì a venerdì 20,30-23,30, domenica 8,30-12,30.

LUCA GIORDANO. RESTAURO IN DIRETTA Ore 18,30, Basilica di Santa Maria Maggiore, inaugurazione della grande tela di Luca Giordano «Il passaggio del Mar Rosso» a cura di Fondazione Mia - Congregazione della Misericordia Maggiore e Fondazione Banca Popolare di Bergamo. La tela sarà visitabile fino al 31 ottobre. Orari: da lunedì a sabato 9-12,30 e 14,30-18; domenica 9-13 e 15-18. Ingresso libero.

MUSEO STORICO DELL'ETÀ VENETA: IL '500 INTERATTIVO Nel Palazzo del podestà, Piazza Vecchia, apertura al pubblico del «Museo storico dell'età veneta - il '500 interattivo» e dell'area archeologica, un'esperienza sensoriale e multimediale in un nuovo modo di raccontare la storia. Fino a maggio. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18. A giugno, fino a settembre, orario estivo con apertura senza pause il sabato e i giorni festivi. Info: www.bergamoestoria.it

PERSONALE DI VIVEKA ASSEMBERGS Al centro culturale San Bartolomeo, largo Belotti, mostra di Viveka Assembergs «Domani e dopodomani», aperta fino al 29 aprile.

VANIA RUSSO E I «SUOI» RIFUGI DELLE OROBIE Al Palamonti, via Pizzo della Presolana 15, mostra di pittura «Rifugi e Nuvole» di Vania Russo, aperta fino 29 aprile. Orari: lunedì, martedì e mercoledì 9-23; giovedì e venerdì 9-23; sabato 9-13 e 14,30-18. Domenica chiuso.

PROVINCIA

ALMENNO SAN BARTOLOMEO, NOTTE IN LEMINE Antenna Europea del Romanico, via San Tomè 2, mostra «Fotografie» visitabile fino al 29 aprile. Orari: da martedì a sabato 10-12; domenica e festivi 10-12 e 15-17.

CANONICA E FARA GERA D'ADDA, LE FOTOGRAFIE DI MARIO DONADONI Nella Chiesa di Sant'Anna, sulla strada tra Canonica e Fara, mostra fotografica «Viaggio lungo l'Adda in mongolfiera» di Mario Donadoni, aperta fino al 29 aprile.

CASAZZA, VALLE CAVALLINA: IMMAGINI NEL TEMPO Al Museo Val Cavallina, via Nazionale 67, mostra «Valle Cavallina, immagini nel tempo» una mostra che ripercorre angoli e anni della valle che da Endine scende fino a Trescore, aperta fino al 30 agosto. Orari: mercoledi 9-12, sabato e domenica 15-17,30.

CIVIDATE AL PIANO, ANPI SULLA RESISTENZA Sede municipale, mostra fotografica sulla Resistenza, a cura della locale sezione dell'Anpi, visitabile fino al 28 aprile negli orari di apertura del municipio.

CLUSONE, PERSONALE DI MARISA BELLINI Museo della Basilica, mostra di Marisa Bellini, aperta fino al 1 maggio. Orari: feriali 15-18; sabato e festivi 10-12 e 14,30-19.

FILAGO, LA LIBERAZIONE ITALIANA ED EUROPEA Allo spazio polifunzionale, mostra su «Liberzione: storia e cronaca della Liberazione italiana ed europea» a cura dell'Anpi di Milano, aperta fino al 1° maggio dalle 14 alle 18.

LUZZANA, BENAGLIA E MELI SCULTORI DELLA NATURA Museo d'arte contemporanea, castello Giovanelli, via Chiesa 3, mostra «Benaglia e Meli scultori della natura», aperta fino al 24 giugno. Orari: mercoledi 14-18,30; sabato 9-12,30 e 15-18; domenica 15-18.

LUZZANA, STROFF, INVERNIZZI E DANZE MACABRE Nell'antica ex chiesa di San Bernardino in Piazza Castello, mostra «Danze Macabre. La figura della morte nelle arti» con opere dell'artista belga Freddy Denis in arte Stroff («Sguardi dell'anima») e installazione del bergamasco Rodolfo Invernizzi («Il fieno dei morti») visitabile fino al 13 maggio.

NEMBRO, LA NATURA SECONDO GRISA Al Centro Cultura, in piazza Italia, mostra «Ttt», personale di Maurizio Grisa, visitabile fino al 3 maggio. Orari: lunedì 14-19; mercoledì e sabato 9-12,30 e 14-18; mercoledì, giovedì e venerdì anche 20-22,30.

PONTE SAN PIETRO, TRA PITTURA E POESIA Pinacoteca Vanni Rossi, via Piave, mostra di pittura «Tra pittura e poesia: storia di un padre e un figlio» di Roberto e Andrea Costa, aperta fino al 5 maggio. Orari: 10-12 e 15,30-17,30.

ROMANO, «VIA VITAE» DI CELSI Al Museo d'arte sacra (Macs), piazza Fiume 5, mostra «Via Vitae» opere di Angelo Celsi, visitabile fino al 1 maggio. Orari:sabato, domenica e festivi 9,30-12,30 e 15-19,30.

SERIATE, LA PITTURA DI MARGHERITA BOSIO Nella caffetteria dello «SpazioTerzoMondo», via Italia 73, mostra di pittura di Margherita Bosio «Colori in movimento» visitabile fino al 28 aprile. Orari: lunedì 12-19,30; da martedì a giovedì 9-19,30; venerdì e sabato 9-23; domenica chiuso.

SOTTO IL MONTE, DAVID MARIA TUROLDO, PROFETA DI UMANITÀ, DI FEDE E POESIA Nella sala civica, mostra su Padre Turoldo, aperta fino al 1 maggio. Orari: oggi 16-18; domani 10-12; domenica e il 1 maggio 10-12 e 15-18, lunedì 16-18.

TORRE PALLAVICINA, LA GRANDE GUERRA NELLE FOTO DI FORNARI Sala consiliare del Comune, mostra fotografica «Grande Guerra: per non dimenticare... Per non dimenticarsi della pace» dell'alpinista scrittirce Antonella Fornari, aperta fino al 28 aprile. Orari: da lunedì a venerdì 20-22; sabato e domenica 15-22.

TREVIGLIO, «GIOCHI DI SPECCHI» Alla Sala Crociera del Centro Civico Culturale, vicolo Bicetti, mostra «Giochi di specchi», visitabile fino al 29 aprile. Orari: martedì-venerdì 15-18; sabato-domenica e festivi 15,30-18,30.

TREVIGLIO, MOSTRA SULLA GUERRA DI LIBERAZIONE Nella sede dell'Anpi, via Crivelli 11, mostra «Guerra di Liberazione e Resistenza con le stellette», aperta fino al 5 maggio. orari: da lunedì a venerdì 16-18; sabato 9,30-12. Chiusa il 25 aprile e il 1 maggio.

TREVIOLO, ARTE FOTOGRAFICA Nella biblioteca comunale, mostra d'arte fotografica «I volti della passione» di Salvatore Giò Gagliano, educatore e fotografo dell'Anffas visitabile fino al 20 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA