Mercoledì 19 Settembre 2012

Val Gandino, Porte aperte
per la nuova ambulanza

Dimostrazioni pratiche d'intervento, musica e animazione e l'invito a contribuire all'acquisto di una nuova ambulanza. Sabato 22 settembre la Delegazione della Croce Rossa Valgandino e Media Val Seriana propone un Open Day presso la sede di Casnigo, nella zona del Centro Sportivo Consortile, per presentare alla popolazione le attività svolte dal gruppo, che riunisce un'ottantina di volontari e copre un'utenza potenziale di quasi 50.000 abitanti.

“E' un'occasione – spiega Filippo Servalli, responsabile amministrativo della delegazione – per far conoscere a tutti l'importanza della nostra presenza e la necessità di un sostegno tangibile alla nostra attività. Inizieremo alle 10 con le dimostrazioni di primo soccorso, messe in atto dallo specifico nucleo che opera presso la Croce Rossa di Bergamo”.

La Croce Rossa Val Gandino nacque nel 1984 a Gandino grazie a Giuseppe Capriata. Attuale presidente della Delegazione è Luciana Previtali Radici. Gli sforzi di quest'anno sono concentrati in particolare sulla raccolta fondi per l'acquisto di una nuova ambulanza, necessaria per mantenere gli attuali livelli di servizio e garantire, oltre ai servizi ordinari, anche reperibilità nelle ore serali e nei giorni festivi. Nel primo pomeriggio verrà allestito un ospedale da campo e sarà presente anche una delegazione del Soccorso Alpino ella Croce Rossa.

Alle 16 il gruppo Dottor Clown proporrà giochi educativi per i più piccoli, mentre alle 17.30 è in programma una dimostrazione pratica di disostruzione pediatrica riservata ai genitori. Alle 18.30 verrà aperto il servizio ristoro con birra e cotechini, mente in serata l'animazione musicale sarà a cura dei gruppi Aghi di Pino e Malfasia.

Per informazioni è a disposizione il numero 035/710435.

a.ceresoli

© riproduzione riservata