Giovedì 06 Giugno 2013

«Erbe del Casaro»
a Santa Brigida

I formaggi della Valle Brembana incontrano i vini della terra bergamasca in un Salone carico di saperi e tradizioni. Le aziende casearie e quelle vinicole presenteranno le loro produzioni di qualità, illustrandone caratteristiche e storia e permettendo ai visitatori di scoprire tutti i segreti della tradizione bergamasca.

Domenica 9 giugno dalle 10,30 a Santa Brigida ci sarà uno spazio esclusivo, un Salone di sapori e saperi, interamente dedicato ai prodotti di qualità della terra bergamasca. Nel corso della mattinata il convegno «Formaggi brembani: storie di cultura e tradizione» permetterà di scoprire le origini delle eccellenze casearie del territorio e dei loro «inventori».

Nel pomeriggio con «porte aperte in azienda» sarà possibile visitare un'azienda agricola dell'Alta Valle Brembana, produttrice del rinomato Formai de Mut Dop, e di seguito si procederà all'elezione del «Re dei formaggi brembani», un gioco concorso in cui il pubblico sarà chiamato a scegliere il formaggio preferito tra quelli proposti nel salone.

Degustazioni guidate, animazioni e corso di cucina chiuderanno il programma della giornata. All'interno del Salone, oltre alle aziende casearie e vinicole, saranno presenti anche Slow Food, con la locale condotta «Valli Orobiche», e Onaf, l'organizzazione nazionale di assaggiatori di formaggi, che curerà le degustazioni in calendario.

I formaggi e le aziende casearie presenti al Salone sono: Agrì di Valtorta e Formaggelle (Latteria Sociale di Valtorta), Formaggi di Capra (Az. Agricola Bonzi Fabio-San Giovanni Bianco), Taleggio Dop, Strachitunt Dop e Roccolo Valtaleggio (CasArrigoni e Coop. Agricola Sant'antonio-Valtaleggio), Formai de Mut dell'Alta Valle Brembana Dop (Consorzio Formai de Mut dell'Alta Valle Brembana) e i produttori dello Stracchino all'Antica delle Valli Orobiche.

A rappresentare il Consorzio Tutela Valcalepio saranno invece presenti le aziende Pedrinis (Carobbio degli Angeli), Faletti Cavalli (Villa di Serio) e Cattaneo Pierangelo (Zandobbio). Il Consorzio Moscato di Scanzo sarà infine presente con i vini di tutte le aziende del gruppo. A fare da cornice a tutti gli appuntamenti di Erbe del Casaro saranno infine i menu di Erbe del Casaro nei 12 ristoranti aderenti all'iniziativa e gli aperitivi a base di Formaggi della Valle Brembana. Per informazioni: www.erbedelcasaro.it - [email protected] (telefono 348.1842781).

m.sanfilippo

© riproduzione riservata