Giovedì 19 Giugno 2008

I «Coloni di Catan», finalistaregionale Daniela Leveni

Quinta edizione del torneo «Coloni di Catan» a Pagazzano. All’ombra del castello di Pagazzano è stato incoronato il finalista regionale del quinto torneo del gioco da tavolo «Coloni di Catan», una sfida serrata tra una ventina di partecipanti già rodati in precedenti competizioni.
L’iniziativa si è svolta sotto l’egida dell’associazione ludica pagazzanese «L’ostello di Taliesin» e di «Elysium, giochi di società» che si trova a Bergamo in via San Bernardino.I «Coloni di Catan» è un gioco da tavolo sviluppato nel 1995 da Klaus Tebuer che ha saputo rapidamente conquistare il favore degli appassionati. Non è un gioco di conquista tipo Risiko o di «accumulo» sul genere di Monopoli, ma un’articolata sfida tra colonizzatori di un ipotetica isola. I giocatori devono imparare a gestire territorio e risorse per riuscire a sviluppare strade e strutture necessarie a consolidare le proprie colonie. Vince infatti chi riesce a ottenere 10 punti vittoria che corrispondono a una serie di obiettivi.
Il torneo, giunto alla quinta edizione, ha visto impegnati giocatori provenienti da diversi paesi della provincia. Al termine delle sessioni si è messo in luce Mauro Moriggi di Pagazzano che si è imposto sugli avversari a colpi di dadi e scelte strategiche. A difendere i colori della Lombardia alla finale nazionale di «Coloni di Catan» si presenterà però la seconda classificata Daniela Leveni, vista la rinuncia di Meriggi, vincitore del torneo. Le partite decisive si svolgeranno al Modcon, la convention nazionale del gioco che si tiene a Modena a settembre.

(19/06/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags