Venerdì 01 Agosto 2008

Scatta il weekend del grande esodoCroazia, Grecia e Mar Rosso le più gettonate

Scatta il week-end di grande esodo per le partenze estive. Fabbriche chiuse, attività lavorative sospese, così gli italiani si apprestano a prendere d’assalto le località di villeggiatura. Le previsioni comunque per gli operatori turistici italiani non sono ottimistiche, complici soprattutto i prezzi del Bel Paese. Nonostante le bandiere blu, nonostante le classificazioni delle migliori spiagge e dei migliori servizi che puntualmente vengono proposte ogni estate, il punto dolente rimane quello dei costi: sdraio e ombrelloni a prezzi stellari. C’è chi acquista pacchetti-vacanza con pagamento «a rate», ma ora non può permettersi un altro prestito per il lettino a mare. Avanti di questo passo occorrerà fare mini-mutui per vacanze decennali.

Gli italiani in movimento in questo fine settimana, secondo l’Osservatorio di Milano, saranno 14 milioni. E sarà un sabato da bollino nero, nonostante il blocco dei mezzi pesanti e della rimozione dei cantieri. Si prevedono complessivamente, secondo la società Autostrade per l’Italia, 10 milioni di veicoli in circolazione sulla rete del gruppo.
Questa la previsione:
1 agosto Bollino Rosso dalle 14.00 fino a tarda notte
2 agosto Bollino Nero dalle 6.00 alle 22,
3 agosto Bollino Rosso dalle 6.00 alle 14.00.

I mezzi pesanti non potranno viaggiare il 1 agosto (dalle 16.00 alle 24.00), sabato 2 e domenica 3 (dalle 7.00 alle 24.00). Le autostrade più trafficate saranno l’Autosole, l’A14 Adriatica, i tratti liguri verso le riviere di Ponente e Levante, l’A4 in direzione Venezia. Flussi elevati anche sull’A3 Napoli-Salerno e sull’A30 Caserta-Salerno verso la Calabria. Traffico intenso, infine, ai valichi di frontiera con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, sia in uscita dall’Italia che in entrata per l’arrivo di numerosi turisti stranieri.Oltre due milioni di italiani viaggeranno in treno. Secondo le stime di FS a fine estate saranno circa 15 milioni i vacanzieri che avranno preferito lasciare l’auto in garage per viaggiare in treno.

Le mete preferite
sono per il mare le località nella costa adriatica e in quella ligure, per la montagna Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta. Per quanto riguarda l’estero, le città più gettonate sono Londra, Parigi e Barcellona mentre le zone marine più gettonate sono Croazia, Grecia, Mar Rosso e Caraibi.(01/08/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags