Lunedì 01 Settembre 2008

«Naet d’or 2008»: a Tavernola vince «Paratico

L’equipaggio «Paratico» di Luca Bettoni e Paolo Bianchi ha vinto il «Naet d’or 2008», il trofeo messo in palio dal Campionato remiero del Lago d’Iseo, la sfida delle barche dei pescatori sebini.
Ieri a Tavernola, con una gara al cardiopalma che ha tenuto oltre 500 spettatori con il fiato sospeso fino all’ultima remata, l’equipaggio bresciano del gruppo Amici del Naèt Paratico ha conquistato l’ambito riconoscimento staccando al photofinish proprio sulla linea del traguardo l’armo «Carmagnola» di Clemente Ferrari e Francesco Bosio, superfavoriti e fino a ieri imbattuti dall’inizio del Campionato.
Secondo posto quindi per il duo Ferrari-Bosio dell’associazione Clusanina di Clusane che archivia una stagione di grandissimo livello, mentre al terzo posto - grazie a una gara condotta con grinta, determinazione e pochissimi errori - si è classificato l’equipaggio di casa «Cambianica» con a bordo Diego Balducchi e Ivan Zoppi.
La «Bandiera del Lago», il riconoscimento riservato ai vogatori under 16 della categoria Marzaiole, è stato conquistato dal naet «Tavernola» di Michele Balducchi e Aldo Zoppi del Gruppo Vogatori Amici del Naèt di Tavernola che ha riconfermato la supremazia ottenuta la scorsa settimana a Predore. Il secondo gradino del podio è andato all’armo «Iseo» con Cesare Bosio e Matteo Caleffato e il terzo a Andrea Zoppi e Nicolas Fenaroli del naèt «Cambianica».
I 24 equipaggi in gara si sono cimentatei in due gironi, il girone A riservato ai naèt più forti, che prevedeva due giri di boa, e il girone B dedicato ai team meno favoriti sulla carta, con in programma un solo giro di boa.
In base alla classifica definita dal Trofeo dell’Assunta il 31 agosto a Predore, a contendersi il “Naet d’or” c’erano gli equipaggi, Paratico che si è aggiudicato la vittoria, Carmagnola (2°), Cambianica (3°), Tavernola (4°), Clusane (5°), e Raphael (6°). Mentre in lizza per la Bandiera del Lago c’erano i naècc Tavernola (1°), Iseo (2°), Cambianica (3°), Clusane (4°), Gallinarga (5°), e Predore 1 (6°).
Nel girone B, la cosiddetta «finalina» si sono classificati in ordine di arrivo, per la categoria veterani
Sebino, Predore, Iseo, Tengattini, Gallinarga, Predore 2; e per la categoria marzaiole: Carmagnola, Sebino, Predore, Tengattini, Raphael e Paratico.

(01/09/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags