Cibo e natura per la passeggiata gastronomica sull’Adda

Cibo e natura per la passeggiata gastronomica sull’Adda

«Mangiare l’Adda ’08» è una passeggiata gastronomica lungo il fiume da Imbersago e Villa d’Adda a Cassano, alla scoperta del distretto bioculturale dell’Adda che si svolgerà domenica 14 settembre dalle 10 alle 19

La manifestazione si potrà «vivere» a piedi o in bicicletta, degustando prodotti locali, ammirando paesaggi, castelli, ville e villaggi operai. Sarà inoltre possibile effettuare discese in gommone, noleggiare bici, visitare mostre e partecipare a laboratori. 

La domenica lungo l’Alzaia è organizzata dal Parco Adda Nord, Ecomuseo Adda di Leonardo, Slow Food Valli Orobiche e distretto bioculturale dell’Adda con il patrocinio delle province di Milano, Bergamo, Lecco, la Fondazione Cariplo e Slow Food Lombardia e gli sponsor: Cassa rurale Treviglio, Coop, Hotel Trezzo, Cem ambiente e azienda Atos. 

Nei punti d’informazione allestiti lungo il fiume (Imbersago, Paderno, Trezzo, Crespi, Cassano) il visitatore potrà acquistare i voucher per accedere alle degustazioni e alle altre iniziative. Sarà possibile noleggiare biciclette, fare la navigazione turistica su Addarella, la barca a impatto zero del parco Adda Nord e discesa fluviale in gommone o canoa.

Gli stand di degustazione (allestiti in casette di legno) saranno disposti in punti suggestivi, ragruppati in villaggi. Agli stand sarà possibile gustare e acquistare, direttamente dai produttori, pesce, salumi, formaggi, vino, miele selezionati da Slow Food Valli Orobiche. Per chi lo gradisce, sarà possibile conclidere la giornata a cena in uno dei ristoranti convenzionati: il menù è a base di pesce di fiume.

Programma completo su www.mangiareladda.it e info 0292273118(12/09/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA