Lunedì 13 Ottobre 2008

Maratona e bancarelle del ForteLa città chiude al traffico

Dopo i Mercatanti in fiera e la festa di via Mai, anche per la prossima domenica Bergamo si prepara per un’altra giornata all’insegna del centro. Il 19 ottobre, infatti, si svolgerà la Maratona di Bergamo e in piazzale Alpini sono in programma le bancarelle di Forte dei Marmi. Il tutto all’insegna dell’ecologia e con la chiusura al traffico della città.


CLICCA QUI PER LA CARTINA INGRANDITA

L’Atb modifica i percorsi di alcune linee

Le bancarelle, famose in tutta Italia, saranno allestite nel piazzale vicino alla stazione dalle 8 alle 19 mentre la maratona si svolgerà nella mattinata di domenica.
Queste le strade coinvolte dalla gara alla quale interverrà anche Pistorius: Piazza Matteotti,Viale Roma, via Tasca, Rotonda Dei Mille, via Garibaldi, via Mazzini, via XXIV Maggio, via Corpo Italiano di Liberazione, Largo Ragazzi del 99, via S.D’Acquisto, via Carducci (controviale Terrazze Fiorite), Rotonda Leopardi- Carducci, via Moroni nel tratto compreso tra la via Carducci e la via Palma il Vecchio, via Broseta direzione di P.zza Pontida, P.zza Pontida, Largo 5 Vie, via Zambonate, via Tiraboschi, via Camozzi, via Frizzoni, via Suardi, via Corridoni sino alla via Milazzo, via Milazzo, viale G.Cesare, P.le Goisis, via Lazzaretto, via Marzabotto, via Pinetti, via Baioni, via N.Sauro, P.Le Oberdan, via C.Battisti,via S.Giovanni, via Verdi, via Petrarca, Largo Belotti.Proprio per favorire lo svolgersi di queste attività il Comune di Bergamo ha deciso di istituire il blocco totale del traffico veicolare in tutto il territorio dalle 8 alle 17 per tutti i veicoli a motore, compresi i veicoli Euro 4 alimentati a benzina e diesel anche se muniti di F.A.P. Sono esclusi dal provvedimento, invece, i veicoli alimentati a metano, Gpl, gli elettrici-ibridi, per i quali il blocco totale del traffico permane lungo le vie interessate dal passaggio della maratona.Sono esclusi dal blocco totale del traffico anche i seguenti veicoli:
a)i veicoli, i motoveicoli e i ciclomotori delle Forze di Polizia, delle Forze Armate, dei Vigili del Fuoco, dei Corpi e Servizi di Polizia Locale e Provinciale, della Protezione Civile e del Corpo Forestale, in caso di emergenza, senza limitazioni;
b)i veicoli di pronto soccorso, in caso di emergenza, senza limitazioni;
c)i mezzi di trasporto pubblico ATB previa definizione dei percorsi, da verificare con il locale Comando di P.L.;
d)i Taxi ed i veicoli di noleggio con conducente;
e)i veicoli utilizzati per il trasporto di portatori di handicap, muniti del contrassegno, al servizio delle proprie esigenze limitatamente all’accesso e uscita dalle proprie abitazioni, ma che non potranno poi circolare sul percorso interessato dal transito della Maratona, durante lo svolgimento della stessa;
f)le autovetture targate CD e CC;
g)i veicoli appartenenti a soggetti pubblici e privati che svolgono funzioni di pubblico servizio o di pubblica utilità, individuabili o con adeguato contrassegno o con certificazione del datore di lavoro, quali gli operatori dei servizi manutentivi di emergenza non rinviabili al giorno successivo (es. luce, gas, acqua, sistemi informatici, impianti di sollevamento, impianti termici, soccorso stradale, distribuzione carburanti e combustibili, raccolta rifiuti, distribuzione farmaci, alimentari deperibili e pasti per i servizi di mensa);
h)i veicoli di medici e veterinari in visita urgente, muniti del contrassegno dei rispettivi ordini, i veicoli degli operatori sanitari ed assistenziali in servizio con certificazione del datore di lavoro;
i)i veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili ed indifferibili per la cura di gravi malattie (es. dialisi, chemioterapia, etc.) in grado di esibire relativa certificazione medica;
j)i veicoli utilizzati dai lavoratori con turni lavorativi tali da impedire la fruizione dei mezzi di trasporto pubblico, certificati dal datore di lavoro;
k)i veicoli dei sacerdoti e ministri del culto di qualsiasi confessione, per le funzioni del proprio ministero;
l)i veicoli degli operatori dell’informazione compresi gli edicolanti con certificazione del datore di lavoro o muniti del tesserino di riconoscimento;
m)i veicoli dei donatori di sangue muniti di appuntamento certificato per la donazione;
n)i veicoli con targa estera;
o)i mezzi dei commercianti ambulanti, residenti o lavoranti in Bergamo, limitatamente al percorso strettamente necessario per raggiungere il proprio domicilio al termine dell’attività lavorativa giornaliera;
p)i veicoli utilizzati dalle Società sportive o dai singoli iscritti aderenti alle Società stesse, appartenenti a Federazioni affiliate al CONI o ad altre Federazioni ufficialmente riconosciute, per lo svolgimento di manifestazioni già programmate, previo rilascio di attestazione di partecipazione da parte delle medesime Società sportive;
q)i veicoli utilizzati da quanti interessati direttamente ai SS. Sacramenti del battesimo e del matrimonio, nonché ai veicoli di coloro che partecipano ad esequie funebri per il tempo strettamente necessario;
r)i veicoli degli operatori delle strutture ospedaliere e case di riposo;
s)i veicoli di quanti si rechino presso gli Aeroporti per le formalità di imbarco muniti di prenotazione;

Il blocco totale del traffico, inoltre, non si applica sui tratti autostradali, l’Asse interurbano, le Circonvallazioni, gli svincoli di accesso e di uscita, le strade statali e provinciali; oltre ai tratti di strade di collegamento tra il confine comunale e i seguenti parcheggi periferici: area parcheggio Città Mercato - Via Carducci, percorso in uscita Via Carducci, Tironi, Caniana, Moroni; parcheggio di Via Corridoni percorrendo Via Corridoni, area parcheggio della Malpensata, dalla Via Autostrada – Carnovali, parcheggio Piazzale ex Fiera a Celadina percorrendo Via Borgo Palazzo, parcheggio Cimitero provenendo da Circonvallazione e ritorno percorrendo Via Borgo Palazzo e Viale Pirovano, area parcheggio del Monterosso percorrendo la Circonvallazione Fabriciano e Paltriniano e via Buttaro, parcheggio di interscambio Via S.Bernardino all’altezza del rondò di Colognola dalla Circonvallazione o da Via Azzano.

La polizia locale ha anche istituito i seguenti percorsi privilegiati per l’accesso e l’uscita dagli Ospedali Riuniti: Circonvallazione Pompiniano, Via M. Luther King, Via Briantea, Rotonda Locatelli, Via Bellini, Via Mattioli, Via Lochis, Via Broseta, Via Bonomini, Via Borgo Canale, Via Costituzione, Via Dello Statuto, Largo Barozzi; Rotonda Locatelli, Via Briantea, S.D’Acquisto, Via Corpo Italiano di Liberazione, Via XXIV Maggio, Via Dello Statuto, Largo Barozzi. Per l’uscita dai Riuniti l percorso privilegiato è il seguente: Largo Barozzi, Via Dello Statuto, Via Costituzione, Via Borgo Canale, Piazzale Risorgimento, Via Broseta, per raggiungere così Via Corpo Italiano di Liberazione e riprendere Via Briantea.Per ulteriori chiarimenti e informazioni a Comando di Polizia Locale è attivata la linea telefonica 035/399559. (12/10/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags