Giovedì 20 Agosto 2009

Grotte delle meraviglie
Domenica visite guidate gratuite

Non finiscono mai di stupire le Grotte delle Meraviglie, il complesso carsico posto all'inizio della Valle Brembana, diventato meta negli ultimi anni di visite di migliaia di appassionati o di semplici curiosi. Ad arricchire il loro fascino ci sono ora anche due «buche», «il Büs del Tabac» e la «Büsa de Andrea», che tra breve saranno facilmente raggiungibili grazie a un nuovo tratto di sentiero, realizzato dal Comune di Zogno, che dalle grotte conduce direttamente alle due cavità.

«Oltre a poter ammirare l'immenso fascino delle grotte naturali - spiega Angelo Curnis, assessore alla Comunicazione del Comune di Zogno -, i visitatori potranno fare un viaggio a ritroso nel tempo di oltre 6.000 anni. L'obiettivo è quello di costituire un piccolo ma interessante parco geologico e antropologico destinato ad accrescere il patrimonio culturale della Valle Brembana, con l'opportunità di coniugare nel complesso carsico sia la speleologia che l'archeologia, grazie anche alla collaborazione con il Museo della Valle, dove tutti i reperti rinvenuti sono stati catalogati in modo accurato».


Grazie ad alcuni importanti lavori di sistemazione sia esterni che interni le Grotte delle Meraviglie, scoperte intorno agli anni Trenta del Novecento, sono oggi molto più facili da raggiungere e soprattutto sono più sicure. Per mettere infatti in sicurezza l'accesso al complesso carsico, l'Amministrazione comunale, proprietaria delle grotte, ha realizzato un nuovo ingresso con una scala metallica, che sale sopra il tunnel stradale conosciuto come «Galleria del Paiana», e che porta i visitatori all'imbocco della vecchia mulattiera, oltre ad aver anche sistemato tutta la mulattiera che conduce all'ingresso principale.

Per chi volesse visitare gratuitamente le Grotte delle Meraviglie per quest'anno rimangono solamente tre date disponibili: il 23 agosto, il 6 settembre e il 20 settembre. Le visite, completamente gratuite, si terranno dalle 14,30 alle 17,30 e saranno guidate dal gruppo speleologico «Grotte delle Meraviglie» a cui il Comune di Zogno, attraverso un'apposita convenzione, ha affidato la gestione turistico-didattica per i prossimi cinque anni. Per informazioni e prenotazioni per gruppi di visitatori in giorni da concordare telefonare al Comune di Zogno al numero 0345-55007.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata