Cd e dischi in vinile alla fiera Weekend di musica a Stezzano

Cd e dischi in vinile alla fiera
Weekend di musica a Stezzano

Prima edizione per la «Fiera del disco, cd e vinile».Sarà un intero weekend all’insegna della musica e del vintage.

L’appuntamento è al centro commerciale Le Due Torri di Stezzano sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo dalle 10 alle 20: lo shopping center di via Guzzanica 62/64 ospiterà la prima rassegna dedicata gli appassionati e amanti del settore.

Durante la speciale due giorni si potranno quindi acquistare, vendere o scambiare dischi nuovi e usati, in vinile (33 e 45 giri) e in cd, dei più svariati generi musicali, dalla musica classica al punk, dalla dance all’hip-hop, dal jazz al metal, ma anche materiale promozionale, gadget e molto altro.

Arriva la prima «Fiera del disco, cd e vinile»

Arriva la prima «Fiera del disco, cd e vinile»

Nata dall’idea di Marco Massari e Carmen Attruia, creatori, fondatori e ideatori di Ernyaldisko che da oltre dieci anni si occupa di musica, dischi e vinili organizzando e curando esposizioni in tutta Italia e in tutta Europa, la fiera in programma a Le Due Torri assume un respiro internazionale grazie alla presenza di una trentina di espositori italiani e stranieri.

Il gesto di alzare la puntina, posizionare il vinile, abbassare la puntina e premere play è stato, ma viene tuttora, ripetuto quotidianamente da milioni e milioni di persone. E così la «Fiera del disco, cd e vinile» rappresenta una sorta viaggio indietro nel tempo, per tornare agli anni più gloriosi della musica. A Le Due Torri i visitatori avranno così la possibilità di accostarsi a tutti i generi musicali scambiando idee e ricordi, oltre che preziosi dischi per arricchire le proprie collezioni.

«È il primo anno che ospitiamo la fiera del disco presso il nostro centro – ha dichiarato il direttore de Le Due Torri Roberto Speri - Una novità per la nostra clientela, che sono sicuro apprezzerà la manifestazione, così come tutti gli appassionati e collezionisti che verranno a visitarla in questo fine settimana. Sarà uno spazio d’incontro imperdibile per tutti gli amanti della musica».

Ma non finisce qui, perché la fiera non vuole essere solo punto di ritrovo per esperti, appassionati e collezionisti, ma anche un punto d’incontro per i curiosi che vogliono rivivere le emozioni di una volta.

Per questo motivo nel pomeriggio di sabato 28 febbraio a partire dalle ore 16 saranno ospiti i componenti storici dei gruppo musicale dei Nomadi, fondato nel 1963 da Beppe Carletti e Augusto Daolio. Il batterista Bila Copellini e il chitarrista Franco Midili presenteranno un esclusivo libro fotografico sui primi anni di vita del gruppo e introdurranno anche un progetto musicale che porterà gli ex Nomadi in giro per il mondo con il nome di quelli di «Io vagabondo». A completare la formazione gli altri membri storici Umbi Maggi al basso, Amos Amaranti alle tastiere e Andrea Canevari alla voce.

Infine un apposito spazio sarà dedicato, a partire dalle 15 del pomeriggio di domenica 1 marzo, alla mostra «I vestiti della musica» curata da Paolo Mazzucchelli: un viaggio tra le meraviglie delle copertine dei dischi che hanno fatto la storia della musica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA