Giovedì 12 Giugno 2014

Pizza e shiatsu a Gandino
E la sagra si fa rilassante

Gandino, sagra relax

Pizza e shiatsu, a Gandino la sagra è rilassante

«Keep clam and...relax». Rush finale con massaggio per la sagra “All’Ora in Festa” di Gandino, che si protrarrà sino a domenica 15 giugno all’Oratorio di Gandino.

La parafrasi di uno slogan molto in voga sottolinea l’appuntamento di giovedì 12 giugno, nell’ambito della serata «Family Day»che proporrà pizza, bibita e patatine a soli 6 euro con il contorno di un massaggio rilassante.

«È un’iniziativa di volontariato – spiega l’animatore Lorenzo Suardi – che nasce dalla consapevolezza di come la gente abbia bisogno di concedersi del tempo per il proprio benessere pscicofisico. Lo shiatsu è un’antichissima arte orientale che, attraverso pressioni su determinate parti del corpo, effettuate con i pollici ed i palmi delle mani, favorisce uno stato di benessere ed emozionale, sia del ricevente che dell’operatore».

«Il progetto – aggiunge Suardi – è proposto da un gruppo di operatori diplomati presso la scuola La Fonte di Bergamo, che attraverso la creazione di una specifica onlus, hanno lo scopo di offrire gratuitamente massaggi in varie realtà comunitarie. Abbiamo operato con ottimi riscontri presso case di riposo, centri disabili e carceri, ma riteniamo che anche e soprattutto un contesto sereno come quello di una festa estiva possa essere occasione opportuna per promuovere questa pratica”. Il programma della Festa di Gandino (che non propone musica) offre cucina, pizzeria e animazione, con giochi gonfiabili per i più piccoli. “Vogliamo premiare la voglia di ritrovarsi serenamente – sottolinea il curato don Alessandro Angioletti – in maniera semplice e coinvolgente». Domenica 15 giugno alle 18 è in programma la messa di chiusura.

© riproduzione riservata