Tante famiglie a Sant'Agostino
«L'Eco Parchi» ha fatto centro

La prima domenica all'insegna del divertimento, dello sport all'aria aperta e del mangiar sano nell'ambito del progetto «L'Eco Parchi» si è rivelata un successone al parco di Sant'Agostino, in Città Alta, preso d'assalto da numerose famiglie, nonostante il cielo nuvoloso.

Tante famiglie a Sant'Agostino «L'Eco Parchi» ha fatto centro

La prima domenica all'insegna del divertimento, dello sport all'aria aperta e del mangiar sano nell'ambito del progetto «L'Eco Parchi» si è rivelata un successone al parco di Sant'Agostino, in Città Alta, preso d'assalto da numerose famiglie, nonostante il cielo nuvoloso, domenica 27 maggio.

Fin dalle 11 di mattina il parco cittadino è stato popolato da molte famiglie con bambini abbastanza piccoli che erano curiosi di testare l'iniziativa, pubblicizzata dal nostro giornale - che ha ideato il progetto - e dal sito internet, e con il trascorrere del tempo l'afflusso si è moltiplicato per raggiungere il culmine all'ora di pranzo (grazie all'efficiente punto ristoro) e nel primo pomeriggio.

Piccoli, ma anche grandi, sono stati attratti dello spettacolo circense offerto dall'Associazione Ambaradan che ha proposto numerosi giochi stuzzicanti, mentre tra le discipline sportive proposte la più gettonata è stata il rugby, sempre in crescita di consensi, che ha visto i mini-atleti imparare i primi rudimenti di uno sport duro ma affascinante.

Quella al parco Sant'Agostino è stata la prima di quattro domeniche nei parchi cittadini. «L'iniziativa - spiega Claudio Calzana, direttore Progetti editoriali e comunicazione del gruppo Sesaab - è un modo nuovo per il nostro giornale di porsi, e proporsi, alla città. Complice anche la bella stagione che speriamo ormai alle porte, L'Eco vuole uscire dai luoghi canonici in cui lettori e giornale si incontrano - sto pensando alle edicole ovviamente - per incontrare i cittadini attraverso il gioco, il mangiar tipico e il divertimento».

Un invito e un omaggio che il giornale propone all'insegna dell'intrattenimento per grandi e piccini. In ogni parco verrà infatti proposta un'attività di animazione, a cura di Ambaradan, e una pratica sportiva tra quelle più in voga del momento: dal tiro con l'arco allo street golf e all'ultimate frisbee, «L'Eco parchi» offrirà la possibilità di conoscere e praticare alcuni tra gli sport più originali e divertenti, quelli caratterizzati dal «cuore» verde.

Dopo Sant'Agostino, ad animarsi domenica 3 giugno sarà il parco della Trucca, seguito il 10 giugno e il 17 dal parco Suardi. In caso di pioggia l'appuntamento sarà rimandato alla domenica seguente nel parco già indicato. Non è necessaria nessuna prenotazione, ci si deve solo attrezzare di tanta voglia di aria aperta e di divertimento in compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA