Un fiume d’arte incanta Ponte San Pietro

Un fiume d’arte
incanta Ponte San Pietro

Un fiume magico a Ponte San Pietro sabato 26 settembre. E non è il Brembo, ma quello fantastico che scorre sopra di lui: un fiume d’arte. A navigarlo, col patrocinio del Comune, gli artisti del Gruppo artistico comunale di Ponte insieme ad altri provenienti dal territorio, ma anche da Brescia e Milano.

Riempire il paese di quadri, sculture, artigiani di musica e versi è la prima grande sfida di questo manipolo di artisti che, da quando si è formato nel 2008, è cresciuto tanto che oggi, tra defezioni e nuovi arrivi, vanta una trentina di aderenti. Le opere, circa sessanta, saranno esposte lungo le vie del centro. Ma ci saranno anche sculture di vario tipo, fotografie d’autore, laboratori didattici con maestri madonnari e ceramisti, tatuaggi fatti con Hennè, face pinting (pittura facciale), mostre di modellini, mostre letterarie e lettura delle poesie dei «Poeti di Ponte» (sala civica ore 17). Una visita guidata, con partenza alle 16 dalla pinacoteca Vanni Rossi, permetterà di conoscere i luoghi più belli e artistici di Ponte. Per i più piccoli, la biblioteca metterà a disposizione «una scorpacciata di libri» con letture curate dalla compagnia teatrale Sezione aurea e, alle 18, sotto i portici del municipio lo spettacolo di burattini di Virginio Baccanelli.

L’acqua è il tema che hanno scelta per questa giornata d’arte: «Perché l’acqua timida o impetuosa arriva ovunque e collega tutto: come il nostro Fiume d’arte che dilagherà in tutte le vie e vestirà a festa il paese», spiegano poeticamente i pittori. Il fiume d’arte sta già dilagando perchè da una settimana gli esercizi commerciali di Ponte hanno esposto in vetrina i loro quadri più belli. «Ma l’acqua è anche quella del fiume simbolo di Ponte, il Brembo, quindi – informano gli artisti - proprio sul ponte vecchio verrà messo un pianoforte per il concerto degli allievi delle scuole musicali di “Reduzzi” di Ponte San Pietro e “Nel mondo della musica” di Valbrembo”, mentre lungo le vie suonerà la banda musicale».

Un augurio di successo per la riuscita della loro prima manifestazione e un plauso è arrivato a tutti gli artisti del Gruppo artistico da parte del sindaco Valerio Baraldi che si dice felice dell’evento «perché gli artisti ci fanno crescere culturalmente», ha commentato il primo cittadino. Per l’occasione il centro storico sarà chiuso al traffico dalle 13,30 mentre negozi e bar rimarranno aperti fino alle 23.


© RIPRODUZIONE RISERVATA