Ubriaco «blocca» il pronto soccorso Arrestato 44enne ad Alzano lombardo

Ubriaco «blocca» il pronto soccorso
Arrestato 44enne ad Alzano lombardo

Voleva essere visitato da uno psichiatra e, visto che non otteneva il riscontro voluto dall’infermiera addetta al triage del pronto soccorso dell’ospedale di Alzano Lombardo, ha dato in escandescenze impugnando un pezzo di lametta da taglierino.

Prima ha minacciato la donna, poi si è inflitto alcune ferite, quindi ha minacciato anche un infermiere che si è avvicinato, bloccando di fatto per circa mezz’ora l’attività del pronto soccorso. In manette, arrestato dai carabinieri di Alzano Lombardo per resistenza a pubblico ufficiale (essendo infatti gli infermieri in quel momento in veste ufficiale), è finito B. S., tunisino di 44 anni residente a Pradalunga.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 27 novembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA