Lunedì 01 Marzo 2010

Lungo la Costa Toscana
una primavera di gusto

Annuncia l'arrivo della bella stagione, con la sua aria frizzante e le giornate che si allungano, le sere dolci e la voglia di festeggiare con qualunque pretesto. E' il mese di marzo, che per il 2010 si prevede ancora più ricco e mondano lungo la Costa Toscana e nell'Arcipelago. Dalla gastronomia alle feste tradizionali che richiamano antiche usanze, il mese offre diversi spunti per un fine settimana tra le meraviglie di questa regione.

Venerdì 19 marzo 2010 a Pitigliano (GR) si tiene la Torciata di San Giuseppe, suggestiva processione notturna dedicata al santo, che culmina in un “rito del fuoco” di indubbia origine pagana. L'intera comunità si ritrova intorno al grande falò dell'invernaccia, appiccato da giovani torcitori incappucciati che salutano in un frenetico girotondo la nuova stagione, foriera di luce e di abbondanza di germogli. Un esempio di come la cultura cristiana si sia innestata su tradizioni precedenti, sovrapponendo spesso le feste nei medesimi periodi dell'anno in coincidenza con il ciclo della natura.

Domenica 21 marzo a Marciana dell'Isola d'Elba (Livorno) ecco il Festival del Pesce Azzurro. Una ghiotta occasione (è proprio il caso di dirlo!) per valorizzare e far conoscere la cucina di questo tipo di pesce di cui il nostro mare è ricco e che troppo spesso non viene apprezzato come dovrebbe. Si allacciano i tovaglioli alle 12.30 nel Salotto di Procchio, dove si degusta il pranzo preparato dallo chef Alvaro Claudi: un buffet assortito a base di pesce e vino tipico elbano dell'azienda Vigna del Mare. I pisani fanno tradizionalmente coincidere l'inizio del nuovo anno con le ore 12 del 25 marzo, che nel 2010 cade di giovedì.

Il Capodanno Pisano ha inizio quando un raggio di sole, filtrando dalla vetrata della Cattedrale di Pisa, va a colpire l'ovulo di marmo posto al di sopra del Pergamo di Giovanni Pisano. L'anticonvenzionale calendario pisano rimase ufficialmente in vigore fino al 1749, quando fu allineato per editto granducale a quello gregoriano. Ma la rievocazione storica persiste, e le celebrazioni prevedono alle 11.30 l'arrivo del corteo alla cattedrale, seguito dalla celebrazione della messa e dalla solenne proclamazione del nuovo anno: il 2011!

A Volterra (PI) resa celebre in tutto il mondo dalla saga di Twilight come città dei vampiri, si svolge sabato 20 e domenica 21 marzo 2010 la prima mostra mercato del tartufo marzuolo e la rassegna dei prodotti tipici. Mentre il weekend successivo ecco: Olio in Festa, sabato 27 e domenica 28 marzo 2010. Prodotti tipici di altissima qualità e la possibilità di ammirare una delle più suggestive città della Toscana, tra continue emozioni.

Sabato 27, domenica 28 e lunedì 29 marzo 2010 a Pietrasanta (LU) va in scena il Versilia Wine Art Festival. Un totale di 800 etichette, provenienti da oltre 100 aziende vitivinicole d'Italia sono in esposizione al Chiostro di Sant'Agostino, che per l'occasione cambia addirittura nome e diventa il Chiostro del Gusto. E ancora assaggi di salumi, formaggi, biscotti, da abbinare a champagne e grandi vini italiani sotto la guida di giornalisti ed esperti enologi. A fianco del chiostro, nella chiesa, ecco l'esposizione di 32 artisti che hanno sviluppato nelle loro opere il tema del vino.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags