Sabato 27 Novembre 2010

Castelrotto, è tempo d'Avvento
Tornano i mercatini sull'Alpe di Siusi

A dominare sono il verde dei rami di pino, il legno, le mille luci bianche e rosse e l'inconfondibile profumo del Natale. A Castelrotto sull'Alpe di Siusi (BZ), il mercatino natalizio “invade” letteralmente l'intero piccolo paese, trasformandolo in una rappresentazione talmente suggestiva da sembrare un'immagine ideale di come il Natale dovrebbe essere.

Dal 4 all'8 dicembre, dal 10 al 12 e il 18 e il 19 le casette di legno che in altri luoghi dell'Alto Adige riempiono le piazze qui si incastonano tra le strette vie e la chiesa principale, come se ne fossero gioielli e decorazioni! Ma questo non è un mercatino come un altro: i cittadini di Castelrotto svelano i misteri delle loro usanze natalizie. Contadini e artigiani aprono le loro botteghe, presentano i loro prodotti sulla piazza, accostando cesti ed erbe aromatiche, sullo sfondo di romantici vicoletti illuminati solo dalla luce di mille candele.

Paul Tirler, lavora a maglia nel suo stand e sferruzzando senza sosta crea le Jangger sarentine, le inconfondibili giacche di lana del tradizionale abito folcloristico, calze, berretti, guanti. La loro caratteristica? Il filato è esclusivamente di lana di pecora, quello che Paul ha imparato a tessere da bambino, in un maso di San Michele, dove il padre faceva il tessitore di loden come secondo lavoro. La lana grezza delle pecore alpine viene lavorata in diversi modi, a trecce, con motivi disparati. E Paul è in grado di farlo anche mentre guarda la Tv. Il segreto per fare giacche che resistano a qualsiasi temperatura? “Fare un rovescio molto stretto”, spiega con semplicità. Le sue creazioni sono solo capi d'abbigliamento tradizionali, ispirati ai ricordi della sua infanzia, contraddistinti da semplicità e comfort. Caratteristiche assai ricercate visto che il suo stand è sempre molto frequentato. Il raffinatissimo mercatino di Natale, il più in quota dell'intera regione, è aperto dalle 10 alle 19, e offre anche l'opportunità di gustare vin brulè caldo, biscotti, dolci di Natale, il tipico Zelten, i krapfen, e la possibilità di ascoltare le suggestive canzoni di Natale dei Kastelruther Spatzen.

Per informazioni: Alpe di Siusi Marketing Tel. 0471.709600 [email protected] www.alpedisiusi.info

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags