Lunedì 08 Agosto 2011

Vita da fattoria
al Maso Mitterhof

Bisogna arrivare a Prato allo Stelvio, nel cuore della Val Venosta, a pochi chilometri dal valico stradale più alto d'Italia, il Passo dello Stelvio. Imboccata una stretta e ripida strada si arriva, in mezzo ai prati, al Maso Mitterhof, da cui si gode una vista sulla vallata da togliere il fiato.

Qui Hubert Paulmichl vi accoglierà con grande calore e con un sorriso sincero, da uomo di altri tempi. Lui è un contadino, la cui principale attività è legata al latte: la sua produzione è riservata alla Mila, noto marchio di latticini della zona. Il suo maso, collegato alla famosa e consolidata catena turistica Gallo Rosso, è aperto da pochi mesi ed è un luogo di riposo e di tranquillità. Con una speciale attenzione nei confronti dei bambini che qui possono conoscere e vivere da vicino la vita della fattoria, tra mucche, animali da cortile e anche due lama che i piccoli ospiti, aiutati dalla famiglia Paulmichl, possono portare a spasso tra i sentieri della zona e i vasti prati.

E poi una visita al curatissimo orto della moglie Sonia non può mancare, così come non si può perdere l'occasione di assistere alla mungitura della sera con tutta la famiglia Paulmichl impegnata, compreso il figlio Andreas.

Un luogo, questo, dove il tempo è scandito dal ritmo del lavoro della fattoria e dove la ruralità e semplicità della zona ben si sposano con la modernità e la tecnologia dei quattro nuovi appartamenti dotati di ogni confort, con una particolare attenzione al risparmio energetico e all'utilizzo di materiali naturali.

E se i bambini gioiranno a vivere la vita della fattoria, non mancheranno escursioni sui sentieri di montagna ben segnalati nella zona, visite culturali tra Glorenza e il vicino Castel Coira, oltre a una capatina a Malles, al convento di Monte Maria a Burgusio, abazia benedettina più alta d'Europa, e al suggestivo lago di Resia che d'inverno diventa una pista di pattinaggio dove è possibile raggiungere il famoso campanile che spunta dalle acque.

Ma la vita in un maso significa anche genuinità e proprio per questo motivo è un piacere assaggiare le produzioni locali, dal saporito speck alle famose mele, ma senza dimenticare le buonissime marmellate di Sonia, le sue torte di frutta e il suo tradizionale strudel. La mattina la colazione è un appuntamento imperdibile, così come ogni giorno la famiglia propone i suoi prodotti per il pranzo e la cena. Per una vacanza tra gli animali e la natura. E il cielo la sera è un manto di stelle che pare infinito.

Per info www.mitterhof.eu

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags