Giovedì 15 Settembre 2011

Andar per funghi
a Nova Ponente

Il fascino della montagna a settembre e ottobre passa anche per la.. gola. Sono infatti i mesi ideali, questi, per la raccolta dei funghi nei boschi. Ma quanto è difficile trovare una buona zona per i funghi porcini, per i finferli e i chiodini, lo sanno bene gli appassionati raccoglitori! E quanta concorrenza. E poi le levatacce all'alba. Ma ecco la buona notizia.

Per tutti i «fungaioli» i «dolori» sono finiti. Basta andare in Val d'Ega a Nova Ponente (Alto Adige), una delle località Alpine Pearls dove il turismo si declina in sostenibilità ambientale, tutela del clima e qualità dell'ospitalità. Se prenotate un periodo di vacanza all'hotel Pfoesl, 4 stelle, avrete a disposizione il bosco dell'albergo ad accesso limitato.

Anzi vi portano sul posto i proprietari. Niente levatacce, niente concorrenza spietata, buonissime possibilità di raccolta perché la zona ha sempre dato delle soddisfazioni agli appassionati. Se siete «fungaioli» alle prime armi, nessun problema. La vostra guida vi insegnerà a riconoscerli, ve li cucinerà come volete e vi rivelerà altre ricette curiose.

Ma al Pfoesl c'è tanto altro fa dare. Immaginate un pianoro ondulato a quota 1400 che ha per sfondo le guglie dolomitiche del Latemar e del Catinaccio. Immaginate qui un hotel sprofondato nel silenzio dei boschi dotato di un centro fitness - benessere secondo la tradizione nordica. Nova Ponente è un luogo fuori dal turismo di massa, per veri intenditori di montagna.

Un paese rimasto intatto, lindo con i suoi chalet in legno e la chiesetta romantica. La famiglia Zelger cura il «Pfoesl» come se fosse casa propria ed è l'atmosfera della casa più che dell'albergo che qui si respira. Nell'hotel predomina il legno, legno ovunque, soprattutto sui soffitti secondo la più classica tradizione tirolese.

Una parte del «Pfoesl» ricorda un castello, con la torre e le finestre a mezzaluna. Come dire totale clima di relax. Non poteva mancare perciò un centro benessere con piscina coperta, sauna, bagno turco, percorso kneipp, bagni aromatici, massaggi, trattamenti estetici: l'ideale dopo una ricerca nei boschi del porcino da record! Sino al 7 ottobre un pernottamento in mezza pensione, con libero accesso al centro benessere + escursioni per la raccolta dei funghi, parte da 102 euro a persona in camera doppia. Dal 7 al 31 ottobre il prezzo scende a 94 euro a persona.

Per Informazioni e prenotazioni, hotel Pfoesl, tel. 0471 – 616537 Sito Internet: www.pfoesl.it

I. T.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags