Lunedì 23 Aprile 2012

Tirler Dolomites Living Hotel
Il top per chi soffre di allergia

Dolomites Living Hotel Tirler è il primo albergo italiano certificato per i clienti che soffrono di allergia. L'Hotel ha ricevuto il Marchio di Qualità ECARF (European Centre for the Allergy Research Foundation) che ha premiato l'impegno da parte dello staff dell'hotel a soddisfare le esigenze degli ospiti con allergie e supera l'esame avvenuto sulla base dei criteri fissati da ECARF per gli hotel, ad esempio il concetto di bio-edilizia, di corredo nelle camere e nel menu del ristorante.

«E' spesso difficile, per i viaggiatori con allergie, affrontare le proprie esigenze perché si muovono al di fuori del loro ambiente conosciuto e non possono contare su servizi di garantita adeguatezza'' - afferma il professor Torsten Zuberbier, direttore della European Centre for Allergy Research Foundation (ECARF)».

«E' pertanto apprezzabile che l'Hotel Tirler abbia preso in considerazione le necessità degli allergici persino nella fase precoce di ideazione della struttura».

Il Tirler Dolomites Living Hotel in località Saltria è situato all'Alpe di Siusi in Alto Adige all'altitudine di 1752 metri ed è stato inaugurato nel dicembre 2011. I requisiti per gli allergici sono stati introdotti nella costruzione delle strutture, idonee da un punto di vista ambientale, proprio come negli interni dell'hotel. Nelle camere rinnovate sono esclusivamente utilizzati pini arolla e larici cresciuti nella regione, i cui oli essenziali sanno essere molto rilassanti.

Legno e pietra dolomite come pavimentazione e pareti di argilla riscaldate al posto dei radiatori forniscono un ambiente piacevole in camera. Inoltre animali domestici, come cani e gatti, non sono ammessi nell'hotel. La struttura è stata costruita con la guida dello studio di architettura Demetz (www.demetzarch.com, già responsabile dei progetti di Adler Hotel di Ortisei e Bagno Vignoni, ovvero il top del wellness), seguendo i criteri dell'eco sostenibilità e le direttive dell'edilizia biologica.

Criteri e direttive seguite grazie alla consulenza del dr. Alfred Ruhdorfer, biologo edile e ingegnere, che ha lavorato per ottenere un clima migliore degli ambienti e per evitare possibili cause di disturbi, come ad esempio allergeni, oppressione energetica, cattiva qualità della luce e dell'aria. A seguito di queste ricerche inoltre tutti i cibi serviti al Dolomites Living Hotel Tirler sono privi di lattosio e glutine.

Tutte le 23 camere sono arredate con legno di larice e cembro, che è stato dimostrato avere effetto positivo sul sonno. Gli oli eterici del legno sudtirolese tranquillizzano e abbassano la frequenza cardiaca, garantendo così un riposo migliore e un sonno rigeneratore. Inoltre, per il riscaldamento delle stanze è stato pensata una soluzione alternativa al riscaldamento a pavimento e ai caloriferi. Il calore dell'impianto di riscaldamento confluisce su una parete, facente parte di una struttura che ricorda quella di un antico camino.

All'Alpe di Siusi hanno accesso solo le macchine di chi ha prenotato un soggiorno. Queste macchine non possono circolare tra le 10 e le 17. Dolomites Living Hotel Tirler, attento alla filosofia dell'Alpe, ha costruito un parcheggio sotterraneo dove andranno TUTTE le macchine degli ospiti dell'albergo. A tutela dello stupendo paesaggio che circonda la struttura.

Informazioni
Tel. +39 0471 727927 Fax +39 0471 727849
www.tirler.com - [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags