Mercoledì 17 Luglio 2013

Formentera: mille
sfumature di blu

Tramonti, musica dal vivo, cinema all'aperto, feste popolari, ristoranti e locali per tutti i gusti; Formentera è tutto questo, ma quello che davvero colpisce dell'isola posta al centro del Mediterraneo è l'incanto delle sue spiagge. Piccole calette, ampie distese di sabbia, angoli rocciosi; la piccola perla delle Baleari ha la spiaggia perfetta per ogni gusto e tipologia di viaggiatore. Ecco alcuni consigli utili per scegliere la spiaggia ideale fra le moltissime presenti sull'isola, tutte meravigliose ed indimenticabili.

Ses Illetes e Llevant: i Caraibi del Mediterraneo
La penisola di Es Trucadors ospita le due spiagge più famose di Formentera: ad Oriente la spiaggia di Llevant e ad Occidente quella di Ses Illetes. Entrambe fanno parte del parco naturale e sono divise da una sottile striscia di terra lunga circa un chilometro, sempre più stretta e rocciosa man mano che ci si avvicina all'isolotto di Espalmador. Sebbene così vicine le due spiagge, fra le più belle dell'isola, non potrebbero essere più diverse; Llevant è rettilinea ed è perfetta per chi cerca il relax più assoluto e il contatto con la natura più selvaggia. Ses Illetes apre un duplice arco di fronte ai vari isolotti che sorgono a poca distanza dalla costa ed è molto frequentata per la soffice sabbia bianca e le acque cristalline che la lambiscono.

Es Cavall d'en Borràs: per assistere alla puesta del sol
Situata a poca distanza da La Savina, la spiaggia di Es Cavall d'en Borràs è una tappa obbligata nelle ultime ore del pomeriggio quando, al calar del sole, diventa uno dei posti migliori per assistere ai famosi tramonti di Formentera. La lingua di terra che la separa dalla laguna alle sue spalle (Estany Pudent), l'atmosfera tranquilla, la bassa vegetazione che sorge limitrofa e il mare calmo che la caratterizza, rendono questo luogo davvero magico; perfetto per i viaggiatori più romantici che non sapranno resistere al suo fascino e alla vista della sfera infuocata che cala, a chiusura del giorno, dietro il profilo di Ibiza.

Es Pujols la marcha è qui
Per i turisti che vogliono godersi le meraviglie dell'isola ma non intendono rinunciare al divertimento, è perfetta la spiaggia di Es Pujols. La torre di difesa sovrasta la spiaggia della vivace cittadina posta ai piedi di Punta Prima e domina gli isolotti di Illa Plana, Illa des Fonoll Marì e Illa de s'Aigua Dolça, antistanti la baia. Es Pujols, oltre ad offrire un susseguirsi di calette e sbocchi al mare rocciosi, attira i visitatori che desiderano una vacanza tra spiaggia e movida spagnola, grazie a ristoranti e bar affacciati sul mare pronti ad accogliere i turisti per l'aperitivo e tutto il resto della serata.

Migjorn: natura e aperitivi al tramonto
Sul lato opposto di Formentera, lungo la costa Sud, si estende per ben 8 kilometri la spiaggia di Migjorn, la più lunga di tutta l'isola. Qui, a ridosso di una pineta verdissima, tratti sabbiosi si intervallano a piccole zone rocciose. Ristoranti, locali e chiringuitos sulla spiaggia movimentano le giornate dei turisti che scelgono questo luogo per i loro bagni di sole.

Es Calò des Mort: un'esclusiva piscina naturale
Coloro che preferiscono una caletta intima e riparata, troveranno meravigliosa la piccola insenatura di Es Calò des Mort, sull'estremità della costa meridionale più vicina a La Mola. La minuscola baia deve il suo fascino al mare turchese e alla calda sabbia bianca, accostati alle casette in legno costruite dai pescatori e destinate all'ormeggio delle barche. Giusto mix fra il lavorìo della natura e quello dell'uomo, Es Calò des Mort è una vera e propria piscina naturale circondata da rocce calcaree modellate dal vento e dal mare che concorrono ad aumentare la sua bellezza.

Cala Saona: la spiaggia amata da tutta la famiglia
Sulla costa occidentale di Formentera predominano le scogliere e, proprio fra un promontorio e l'altro, compare, incastonata come uno zaffiro, la meravigliosa insenatura di Cala Saona. La spiaggia, sebbene non molto lunga, si estende all'interno in profondità ed è quindi la scelta ideale per le famiglie con bambini che possono liberamente giocare sulla morbida sabbia e fare il bagno nelle acque poco profonde. I ristoranti e bar che sorgono alle sue spalle garantiscono una pausa rinfrescante e qualche momento di ombra prima di riprendere i giochi e l'esplorazione delle piccole scogliere che circondano la spiaggia.

Per essere sempre aggiornati su tutto ciò che accade a Formentera, seguite su Facebook: Formentera Ente del Turismo

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags