Venerdì 13 Giugno 2008

Prison-hotel, vacanze al fresco. Delle ex carceri

In America le chiamano Prison-Hotel e rappresentano una delle ultime frontiere di un turismo del tutto particolare. Una vacanza da brivido dormendo nella cella di un carcere. Di fatto questi ex istituti di pena degli Stati Uniti sono stati trasformati in hotel tutt’altro che spartani: alberghi di lusso sfrenato, alloggi a cinque stelle. L’esempio più eclatante è il Liberty Hotel, l’albergo della libertà, lo storico carcere della Charles Street a Boston, nel Massachusetts, quello che ospitò Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, i due anarchici italiani ingiustamente giustiziati nell’agosto 1927.

Qui trascorrere una notte può costare da 310 dollari fino ai 5500 dollari per la suite Presidenziale. A cena si può andare al ristorante Clink e ordinare attraverso le sbarre delle celle le proprie ricche portate a camerieri che indossano uniformi con numeri di matricola dei carcerati. Il bar dell’hotel, infine, è l’Alibi, costruito nella vecchia cella per ubriachi.

Nella contea di Preston nel Minnesota, c’è un elegante carcere di stile italiano costruito nel 1869. La Confort Inn, nel 2004 vi aprì un albergo a San Antonio; in Texas, l’Alamo Riverwalk, nell’ex carcere della contea di Bexar. Il prezzo delle stanza oscilla tra i 100 ed i 200 dollari. Altri esempi si segnalano in Europa, come il Four Season Hotel, uno degli ex carceri di Istanbul, in Turchia, o la vecchia prigione di Oxford, in Inghilterra, oggi Malmaison Hotel. Ma l’hotel che ha mantenuto quasi intatta la struttura e il design del passato è sicuramente The Jail house, che si trova nel sud dell’Australia. Qui tutto è rimasto come secoli fa: sistemazione in celle, docce comuni e, per i più spartani, dormitori di gruppo.

E in Italia? In Sicilia c’è l’hotel Ucciard-home (stanze da 140 euro) costruito davanti al celebre carcere di Palermo; Nella Locride è stato riconvertito il carcere di Ardore in un struttura alberghiera; a Trieste l’ex carcere di via Tigor (4 stelle, 33 camere, 3 suite, con una sala fitness, una piscina interna con sauna e idromassaggio e una all’aperto nel giardino). (13/06/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags