Lunedì 04 Agosto 2008

In Val d’Aosta a caccia di stelle cadenti

Romantici, astrofili o scaramantici.. troveranno in Valle d’Aosta varie idee per il weekend che precede la notte di San Lorenzo (domenica 10 agosto). La pioggia di stelle viene festeggiata nella Valle di Gressoney, con il GressoneyWalser Festival (fino al 30 agosto), a Morgex e Chamabave con Calici di Stelle (dall’8 all’11 agosto) e con la Notte Bianca (10 agosto) di Champoluc. E, per chiudere in bellezza l’appuntamento con le stelle l’Osservatorio Astronomico di Saint-Barthelemy propone due speciali serate Etoiles et Musique lunedì 11 e martedì 12 agosto. A Gressoney (A5 uscita Point Saint Martin proseguire SR della Val di Lys) il GressoneyWalser Festival anima l’intero periodo estivo fino al 30 Agosto con appuntamenti culturali e musicali, nonché con lo “Slow Week”, in collaborazione con Slow Food: una settimana (dal 4 al 10 Agosto) di incontri a tema culturale e gastronomico, a cura di Gigi Garanzini, scrittore, giornalista sportivo e conduttore radiofonico di radio24. www.gressoneywalserfestival.com Tra Morgex (A5 uscita Morgex) e Chambave (A5 uscita Chatillon Saint Vincent, proseguire sulla SS26) si svolge invece Calici di Stelle (dall’8 all’11 Agosto) in cui circa 250 Città del Vino presentano ai visitatori le proprie produzioni. L’iniziativa si avvale della collaborazione del Movimento turismo del vino e riunisce produttori di vini e di altre specialità gastronomiche in una serata magica all’insegna delle stelle cadenti con degustazioni concerti di musica jazz e classica, canto corale e performance teatrali. www.prolocomorgex.it Per chi vuole trascorrere la notte di domenica 10 Agosto completamente insonne, a Champoluc (A5 uscita Verres, proseguire SR45) a partire dalle 21 inaugurerà la seconda edizione della Notte Bianca in Val d’Ayas. Nel corso della notte, mentre le meteore attraversano il cielo, i negozi resteranno aperti fino a tardi e lungo la via principale Route Ramey i partecipanti potranno fare shopping e degustare prodotti tipici locali. E’ previsto inoltre un intrattenimento per i più piccoli. www.valdayas-monterosa.com  L’osservazione del cielo prosegue anche nei giorni successivi alla notte di San Lorenzo. L’Osservatorio Astronomico di Saint Barthelemy propone due serate tra scienza e tradizione, Etoiles et Musique, Lunedì 11 e Martedì 12 Agosto 2008. L’iniziativa è dedicata alle più famose stelle cadenti. I visitatori, a turni della durata di circa un’ora, saranno accompagnati alla scoperta della strumentazione utilizzata per studiare sia gli asteroidi del nostro Sistema Solare che galassie lontane miliardi di anni-luce; osserveranno gli astri con i sette telescopi della Terrazza Didattica, sotto la guida degli stessi ricercatori e di collaboratori qualificati; ma soprattutto ammireranno a occhio nudo il cielo visibile a Saint-Barthélemy, lontano dalle luci delle città. Mentre un gradevole sottofondo musicale terrà compagnia, il pubblico scoprirà così nomi e disegni delle principali costellazioni del periodo estivo e qual è la reale natura delle Perseidi, lo sciame di stelle cadenti che la tradizione popolare chiama lacrime di San Lorenzo.Ingresso 5 €, gratuito per i minori di 12 anni. Orario di visita: dalle 22 alle 00,30 Per informazioni: www.oavda.it Tel. 0165 770050 Informazioni: Tel. 0165 236627 www.lovevda.it (04/08/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags