Lunedì 13 Ottobre 2008

Grande Nord, orche assassine alle Isole Lofoten

L’arcipelago delle Isole Lofoten, nelle acque della Norvegia Artica, è da anni una delle mete più conosciute, visitate ed ammirate del grande Nord. Montagne a strapiombo sul mare, piccoli villaggi di pescatori lungo la costa, il silenzio rotto dal soffio del ventobasterebbero queste immagini per suscitare un immediato interesse a scoprire questo remoto angolo dellEuropa settentrionale. Le Lofoten offrono anche un’occasione unica per vivere da vicino un fenomeno naturale che ogni si ripete con costante regolarità: l’osservazione delle orche assassine o killer whales. Dall’ultima settimana di ottobre alla seconda settimana di gennaio queste acque vedono la più grossa concentrazione di mammiferi marini al seguito dei branchi di aringhe di cui si cibano.Escursioni in motobarca o con Zodiac consentono di avvicinare le grandi orche, osservarne le loro apparizioni ed evoluzioni e, per i pi avventurosi, immergersi con speciali tute per un bagno assolutamente unico. La presenza delle orche offre inoltre la possibilit di vivere le Lofoten in un particolare periodo dell’anno, l’inizio dell’inverno, quando le giornate si fanno sempre più corte, le cime delle montagne s’imbiancano, il paesaggio assume strani colori e non di rado il cielo notturno s’illumina con le Aurore Boreali. Si ha l’opportunità di scoprire la vita della popolazione locale, di alternare momenti di relax ad escursioni in mare o sulla terraferma, di gustare specialità locali e di allontanarsi per alcuni giorni dai frenetici ritmi quotidiani.Il viaggio proosto dal tour operator Amagare (www.agamare.it) per l’inverno 2008/09 prevede ilsoggiorno allo Svinoya Rorbuer, una delle migliori strutture ricavate dalle antiche case dei pescatori locali, oppure al Rica Hotel Svolvaer, albergo di prima categoria. Attività ed escursioni incluse nel viaggio-base possono essere completate con altre facoltative, prenotabili localmente o prima della partenza dallItalia.Come osservare le orcheLe uscite in mare per l’osservazione delle orche sono su motonave (100 posti), motobarche (da 12 a 60 posti) e Zodiac. Questi ultimi sono utilizzati per quanti desiderano praticare anche lo snorkelling nell’area di osservazione, consentendo un maggiore e più rapido avvicinamento alle orche. La percentuale di avvistamento delle orche è elevata ma è bene ricordare che, trattandosi di un fenomeno naturale e indipendente dalla volontà degli Organizzatori, non può essere in alcun modo garantito. Cattive condizioni del tempo potrebbero inoltre sconsigliare o impedire l’uscita in mare con conseguente sostituzione dell’escursione prevista all’origine.I voliNon sono inclusi nella quota di partecipazione: di volta in volta si potranno verificare le migliori tariffe disponibili ed applicabili. SAS collega giornalmente lItalia ad Oslo con voli diretti o via Copenhagen e dalla capitale norvegese con voli interni su Evenes.Programma di viaggioLE ORCHE DELLE ISOLE LOFOTENPartenza: martedì, dal 28 ottobre al 6 gennaioDurata: 6 giorni / 5 nottimartedì SvolvaerTrasferimento dall’aeroporto di Evenes a Svolvaer, principale centro delle Lofoten. Sistemazione nella struttura prescelta, cena e pernottamento.mercoledì Svolvaer Pesca in marePrima colazione. Il programma prevede una giornata di pesca in motobarca al largo dell’arcipelago (durata 6 ore). Il pescato preparato e consumato direttamente a bordo. Cena e pernottamento.giovedì Svolvaer Osservazione delle OrchePrima colazione. Briefing di presentazione dell’escursione e del mondo dei mammiferi marini quindi partenza in motonave o motobarca per l’osservazione delle Orche Assassine. L’escursione dura complessivamente 6 ore e comprende il pranzo. Cena e pernottamento.venerdì Svolvaer Le montagne delle LofotenPrima colazione. Escursione con racchette da neve sulle montagne delle Lofoten (durata 3 ore). Tempo libero per attività individuali ed escursioni facoltative. Il programma della sera, Hunting the Light, porta alla scoperta delle luci dellarcipelago ed include, oltre alla cena, una visita al Museo Vichingo Lofotr, brani teatrali e musicali. Pernottamento.sabato Svolvaer Prima colazione. Giornata interamente a disposizione per visite individuali di Svolvaer oppure per escursioni facoltative ed altri safari di osservazione delle Orche. Cena e pernottamento.domenica SvolvaerPrima colazione. Trasferimento allaeroporto di Evenes per il rientro in Italia.Quota di partecipazione Rica Hotel Svolvaer 1.870,00Svinoya Rorbuer 1.995,00La quota comprende: cinque pernottamenti in camera doppia nella struttura prescelta; cinque prime colazioni in albergo; due pranzi; cinque cene; escursioni ed attivit come da programma con Guide locali in lingua inglese; trasferimenti da/per laeroporto di Evenes

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags