Giovedì 11 Dicembre 2008

Posta Zirm Hotel, un secolo di ospitalità

Cent’anni di ospitalità: a Corvara, immerso nel paesaggio naturale di rara bellezza delle Dolomiti, il Posta Zirm Hotel festeggia un secolo di vita e si conferma punto di riferimento dell’hotellerie più chic dell’Alta Val Badia. Aperto nel 1908 come stazione di posta da Franz Kostner (vero e proprio pioniere del turismo in Val Badia, alpinista di fama, eroico maggiore durante la I Guerra Mondiale, esploratore in Nepal e terre lontane), diretto oggi da Franz e Silvia Kostner ( la quarta generazioni di proprietari), si trova alla partenza della cabinovia del Colfosco – erede della rudimentale slittovia, precorritrice della prima seggiovia d’Italia, realizzata nel 1938 proprio da Franz Kostner ed ancor oggi contrassegnata dal numero 1 di matricola - vicinissimo alle piste del Sella Ronda, uno dei caroselli sciistici più suggestivi delle Alpi.La Nepal Stube – le pareti totalmente decorata con scene della spedizione - è oggi un vero e proprio omaggio alla vita avventurosa di Kostner, mentre la storia della Val Badia e dell’hotel è raccontata nella ricca collezione di quadri e fotografie d’epoca che decorano hall e sale. Se la sua Taverna è un altro pezzo di storia locale e – con musica dal vivo, una fantastica lista di cocktail, piatti stuzzicanti ed insoliti da poter gustare fino a tarda notte- il locale notturno più frequentato della valle, la sua Wellness Farm, aperta anche agli ospiti esterni e ideata secondo i dettami del Feng Shui è unica nel suo genere nelle Dolomiti . Circa 1000 m² di linee curve, essenze aromatiche che scorrono lungo le pareti, poche piante, pochi colori, molto silenzio, è un luogo ideale per rilassarsi e per ritrovare la perfetta forma fisica, in abbinamento con una bella sciata o una camminata con le racchette da neve ai piedi.In un ambiente minimal etno-chic, discreto ed accogliente, i più moderni trattamenti cosmetici si sposano con gli antichi rimedi dell’Alta Val Badia, come i Bagni alpini (bagni curativi di fieno o di segatura di cirmolo), il bagno all’olio fossile Tirolese, l’idromassaggio con bagni al latte o agli oli alpini essenziali. Gli ospiti dell’hotel hanno libero accesso alla piscina con giochi d’acqua e idromassaggi, a saune, bagni turchi, frigidarium e ai percorsi Feng Shui di Fuoco, Acqua, Legno, Metallo e Terra. Ad ogni aspetto dell’energia corrispondono infatti particolari cicli di trattamento, di differente durata, che ciascuno può fare da solo, con la guida del team della Welness Farm: il fuoco è abbinato al rilassamento, l’acqua al rafforzamento, il legno alla stimolazione, il metallo al riequilibrio, la terra, infine, al ciclo completo. I pacchetti wellnessNovità dell’inverno 2008/2009 è Indoceane, un mix di trattamenti che uniscono tecniche mediterranee, egiziane, indiane e cinesi, fatto di inebrianti profumi orientali, luci soffuse e musica: il rituale prevede, fra l’altro, peeling corpo allo zucchero e sale accompagnati da oli essenziali del Mediterraneo, bagno di latte profumato, massaggio antitensioni con oli essenziali di legno sacro (sandalo, cedro, e patchouli) e un avvolgente impacco di crema d’iris, gelsomino, sandalo e muschio bianco (ca. 120 min., 180 €).Fra gli altri trattamenti, ricordiamo:Il Pacchetto Posta Zirm rispecchia totalmente la filosofia dell’accoglienza a cui è improntato l’hotel e coniuga antiche tradizioni di benessere alpino con quelle orientali: offre infatti, fra l’altro, bagno al legno di cirmolo (antichissima usanza delle genti della Val Badia) nella vasca Multi-Bath Vitalis, coppettazione con massaggio parziale, massaggio hawaiano Lomi Lomi Nui, bagno all’olio fossile tirolese nella vasca idromassaggio, sessione nella cabina a raggi infrarossi “Physiotherm” e doccia solare (205 €). Occidente e Oriente si incontrano anche nella Settimana Alpino-Orientale: prima un massaggio con le campane tibetane, poi un ritemprante massaggio hot stone, per proseguire con un bagno di fieno nella vasca Multi-Bath Vitalis e un bagno al latte nella vasca idromassaggio (210 €).Dedicato agli sciatori, il Pacchetto sportivo comprende un bagno sportivo nella vasca idromassaggio, una sessione nella cabina a raggi infrarossi "Physiotherm", due massaggi parziali, un bagno all’olio fossile tirolese nella vasca idromassaggio e un trattamento Phytomassopodia per il benessere del piede (185 €).Il Pacchetto bellezza per lui e lei è l’ideale per rimettersi in forma assieme alla dolce metà, coccolandosi con trattamenti beauty e il solarium (190 €). Per ritrovare le energie perdute e rilassarsi c’è il Pacchetto antistress con un massaggio antistress, un bagno ai petali di rosa nella vasca idromassaggio, un massaggio ayurvedico e un bagno alla crema con il pregiato olio di enotera nella vasca Multi-Bath Vitalis (200 €). Ciascun ospite può costruirsi su misura – su consiglio di Silvia Kostner e del suo pool - il proprio percorso benessere. Al costo del trattamento va aggiunto quello del pernottamento, che varia dal periodo e dal tipo di stanza prescelto: lo si trova sul sito www.postazirm.com.Per informazioni: Posta Zirm Hotel, Strada Col Alt 95, Corvara (Bz). Tel. 0471 836175, fax 0471 836580, [email protected], www.postazirm.com.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags