Lunedì 19 Gennaio 2009

Carezza, «sci ai piedi» all’hotel Moseralm

Dopo il lago di Carezza giri a sinistra e ti trovi in un bosco innevato, fai un paio di chilometri e si apre un pianoro dove ti aspetta un panorama da cartolina, tanto bello che sembra finto. Il blu del cielo si sposa perfettamente con il bianco della neve. Sei arrivato all’hotel Moseralm, quattro stelle, tanto vicino alle piste che puoi fermarti con gli sci davanti alle vetrate del centro benessere. Anzi, dopo la sauna, durante il relax, puoi vedere gli amici che salgono e scendono lungo i tracciati tra il Latemar e il Catinaccio, gruppi dolomitici tra i più affascinanti in assoluto.

Un vero ambiente nordico dove si può fare ogni sport della neve: dal fondo alle ciaspole, dal pattinaggio al curling? Che ne dite di una serata con gli amici, appena fuori dal vostro albergo, impegnati in una divertentissima partita di birilli su ghiaccio mentre la luna rischiara i torrioni dolomitici? Il Moseralm è gestito da una famiglia di campioni. La mamma, Monica Auer, è stata campionessa europea di slittino e ha partecipato alle Olimpiadi di Sarajevo e di Lake Placid. Il figlio Florian Eisath e nella squadra nazionale A di slalom gigante, superG e discesa, la figlia Magdalena Eisath, è campionessa italiana di slalom gigante.

Tra una sciata e l’altra, tra una partita a birilli sul ghiaccio o alla fine di un’escursione con le racchette da neve è bello ascoltare i ricordi di mamma Monica o chiedere a Florian come vanno gli allenamenti, quali sono i retroscena delle competizioni di Coppa del Mondo, cosa si prova quando si sfreccia in gara ad oltre cento chilometri all’ora.
L’hotel Moseralm è in una location da meditazione. Si può stare in terrazza durante le belle giornate a leggere un libro e a contemplare per ore la natura circostante. Siamo nel cuore delle Dolomiti, montagne che tutti ci invidiano. Viste da qui sono ancora più uniche.

E visto che abbiamo parlato di sauna qui al Moseralm è stata costruita interamente con legno vecchio proveniente da antiche baite. Un tocco di classe in più.
Dal 13 al 31 gennaio 7 pernottamenti in mezza pensione, più ski pass per sei giorni, più 10% di sconto su tutti i trattamenti del centro benessere, più la possibilità di giocare a birilli su ghiaccio. Costo: 826 euro a persona in camera doppia.
Per informazioni e prenotazioni: 0471 – 612171
www.moseralm.it

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags