Mercoledì 18 Marzo 2009

Val Passiria, a Stulles
ciaspole e fiaccolate

Anche in Alto Adige si possono scoprire luoghi dove nessuno ha mai messo piede d'inverno e vivere un'atmosfera nuova fatta di racchette da neve, slittino, escursioni invernali di notte con le fiaccole. In passato gli alberghi rimanevano aperti solo d'estate Slittino, fiaccolata, ciaspolata guidata: 25 euro Per il secondo anno consecutivo Stulles in Alta Val Passiria, situato a 1315 metri apre al turismo invernale.

In passato Stulles, pur avendo alberghi tre stelle con sauna e piscina, nonché pensioni con piccoli angoli benessere, ha accolto turisti solo d'estate. L'anno scorso la svolta che ha dato risultati sorprendenti, segno che si sente il bisogno di luoghi particolari. Quest'anno il bis con presenze sempre in aumento. A Stulles si punta tutto su racchette da neve, slittino, passeggiate notturne con le fiaccole. Insomma, oltre lo sci. Anche se gli impianti di Plan sono a pochi chilometri. Questo l'invito: chi ha voglia di mete nuove, chi vuole un contatto diretto con la montagna e con la neve, ambiente integro, ecco che c'è Stulles da scoprire.

Stulles è una località particolarmente soleggiata e quest'inverno lancia le settimane sole e neve. Fino al 30 marzo l'Associazione Turistica Val Passiria propone corsa in slittino sulla pista che parte da Malga Egger-Grub, fiaccolata alla Morx Puite, ciaspolata con la guida alpina Vigil Kuprian che vi porta tra le bellezze del parco di Tessa. Il tutto a 25 euro. In un albergo tre stelle la mezza pensione parte da 50 euro a persona in camera doppia mentre nelle pensioni da 40 euro. Per informazioni , Apt Val Passiria: tel 0473 / 656 188 Sito Internet: www.valpassiria.it

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags