Lunedì 26 Ottobre 2009

L'aria prenatalizia
riscalda la Svezia

A partire dal weekend del primo avvento, il 28-29 novembre, tutti gli svedesi mettono i candelabri dell’avvento sui davanzali e appendono lampade a forma di stella nelle finestre. I ristoranti servono il buffet natalizio, “julbord”, con tutte le specialità svedesi come aringa, salmone, polpette con salsa di mirtilli rossi, gratin di patate e acciughe, prosciutto cotto marinato in forno e servito con senape. Suggestive sono le crociere in battello nel lago di Mälaren o negli arcipelaghi di Stoccolma e Göteborg www.goteborg.com con buffet a bordo. Gli svedesi amano cantare e i concerti natalizi sono perciò importanti e numerosi, come anche quelli di Santa Lucia nei giorni 11- 13 dicembre. I primi mercatini natalizi aprono e offrono tutti i tipi di oggetti d'artigianato: gnomi “tomtar” in tutte le misure, il caprone di Natale in paglia, candele e portacandele, decorazioni per l’albero di Natale, caramelle e dolci tradizionali come "saffransbullar" – piccole brioche allo zafferano - e "pepparkakor" - biscotti allo zenzero, cannella e garofano. Dappertutto si diffonde il profumo del “glögg”, il vino brulé svedese, servito con uvette e mandorle, una vera bontà quando fuori fa freddo.

A STOCCOLMA i mercatini di Natale sono numerosi sia in città che nei dintorni. Ecco i più conosciuti: sulla piazza Stortorget nella Città Vecchia, troviamo un mercato piccolo ma ricco di atmosfera quando il buio cade sopra la città: aperto ogni giorno 21/11-23/12; nell’interessante museo all’aperto Skansen, con i venditori vestiti in costumi dell’epoca: 28-29/11, 5-6 e 12-20/12; nel parco più centrale della città
Kungsträdgården: 27- 29/11 e 4-22/12; e 27-29/11 nella stalla reale Hovstallet dove numerosi artigiani venderanno i loro prodotti come vestiti di pelle di pecora, candele fatte a mano, formaggi, pesce affumicato, dolci – chi vuole può anche vedere i cavalli e le carrozze reali. Per chi desidera scoprire i dintorni della capitale: a solo 20 minuti dal centro si trova la residenza reale, Drottningholm (patrimonio mondiale dell’Unesco), dove il 5-6/12 ha luogo un mercatino nel cortile del palazzo. Se è una bella giornata vale la pena fare un’escursione nell’arcipelago all’isola di Sandhamn, dove Mikael Blomkvist nella triologia Millennium si rifugia per scrivere in tranquillità. Il 5-6/12 vi ha luogo un mercatino e per chi vuole pernottare sull’isola l’hotel Seglarhotellet offre un speciale pacchetto Natale. Poi accanto al castello di Steninge vicino alla pittoresca Sigtuna, la città più antica ancora esistente, poco a nord di Stoccolma e a 15 minuti dall’aeroporto, viene allestito un bellissimo e molto grande bazar nella vecchia stalla:14-23/12. Info: www.stockholmtown.com www.sandhamn.com www.steningeslott.com www.svenska.slottsmassor.se

A GÖTEBORG dentro il parco di divertimento Liseberg troviamo il mercatino natalizio più grande e più spettacolare del Paese, illuminato da cinque milioni di lucine, e che quest'anno, in occasione del decimo anniversario, sarà ancora più sfavillante. Impossibile non trovarlo: basta seguire "il Viale della Luce", addobbato con 3,5 chilometri di effetti luminosi all'avanguardia, che va dal porto lungo il viale principale Avenyn fino davanti a Liseberg. La prima parte del “Viale” verrà illuminata a partire dal 13 novembre, mentre l’11 dicembre si accendono tutte le figure luminose che quest’anno rimangono fino a Capodanno compreso! A Liseberg si può curiosare tra un’ottantina di bancarelle che vendono oggetti natalizi, candele, specialità gastronomiche, artigianato svedese, pelle di renna e così via, si può pattinare sulla pista di ghiaccio, sono aperte attrazioni per bambini, ristoranti dove mangiare il buffet di Natale, prendere un aperitivo nel bar di ghiaccio, e dappertutto si sente musica e canti natalizi. Aperto: 13-15/11, 20-22/11, 27-29/11, 2-6/12, 8-23/12 www.liseberg.se
Nel quartiere pittoresco Haga, il più antico della città, ha luogo un mercatino tradizionale con 60-70 bancarelle il weekend del 28-29/11, 5-6, 12-13 e 19-20/12; nell’edificio più antico di Göteborg Kronhuset troviamo un bazar tradizionale, aperto 28/11-13/12, mentre nel centro commerciale Nordstan una quarantina di bancarelle vendono prodotti di artigianato di tutti i tipi ma anche oggetti di design innovativo, aperto ogni giorno dal 13/11 fino al 30/12. Per chi vuole combinare città e campagna, proponiamo di passare una notte al castello di Thorskog 40 km a nord di Göteborg, decorato per Natale come in una favola. E per un buffet natalizio tradizionale non mancare una visita alla piccola e romantica tenuta di Råda Säteri a soli 10 minuti dal centro di Göteborg (dal 27/11 al 22/12) ww.thorskogsslott.se

A MALMÖ, facilmente raggiungibile da Copenaghen in treno o dal suo aeroporto, il 29 novembre si inaugurano i festeggiamenti natalizi, l’accensione delle luminarie dell’albero sulla piazza Gustav Adolfs torg e varie attività di intrattenimento. Per tutto il mese di dicembre la città sarà vestita a festa e proporrà differenti mercatini di Natale come quello accanto alla piazza Gustav Adolfs torg, 29/11-23/12, dove nelle casette rosse si possono acquistare oggetti di artigianato in vari materiali e tante specialità gastronomiche natalizie, compresi piatti caldi da gustare al momento. 4-6/12 si terrà un tradizionale mercatino di Natale pieno di atmosfera nel maniero di Katrinetorp, un maniero ottocentesco perfettamente conservato nella zona sud di Malmö. Si possono acquistare oggetti di artigianato, specialità gastronomiche, antichità; si balla intorno all’abete, ci saranno i cori natalizi. Il 5 dicembre si festeggia al Koggmuseet, un ambiente medievale con due repliche di navi mercantili di quel periodo (tra cui quella più grande al mondo, da non mancare l’occasione di salirci a bordo), con attività per bambini, intrattenimenti e spettacoli. www.malmo.se/turism

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags