Mercoledì 01 Aprile 2009

Pasqua in Trentino
in villaggi da fiaba

Ciaspolate nel Parco del Brenta-Adamello, escursioni nei paesaggi fiabeschi della Valle Aurina, caccia alle uova di cioccolata in Val di Ledro, relax in ecohotel, tuffi in piscine dal design unico. Sono solo alcune delle proposte del Trentino per le vacanze pasquali. Ecco qualche esempio

CIASPOLATE NEL PARCO BRENTA-ADAMELLO

Pasqua di neve e montagna a prezzi scacciacrisi a Molveno in Trentino. Nel Parco Brenta-Adamello grazie alle abbondanti nevicate si possono compiere escursioni con le ciaspole anche in aprile. L’hotel Du Lac ha organizzato tre giorni pasquali, dall’10 al 12 aprile, all’insegna dell’attività fisica all’aria aperta e del divertimento a partire da 150 euro a persona in mezza pensione (bambini sino a 12 anni sconto del 50%). Si arriva venerdì 10 aprile per l’aperitivo e l’incontro con la guida alpina. Cena e pernottamento. Il sabato ciaspolata guidata sulla Cima Paganella. Il giorno di Pasqua aperitivo e cena pasquale con sorpresa-regalo per tutti i bambini. Se siete degli sportivi all’hotel Du Lac c’è un’altra sorpresa: una parete attrezzata per imparare i primi rudimenti dell’arrampicata ed essere poi pronti in estate a fare un’emozionante esperienza tra i torrioni dolomitici del gruppo Adamello-Brenta.
Info tel. 0461 - 586965 www.hoteldulac.it


VALLE AURINA, PAESAGGI DA FIABA

Una nuova meta per il turismo invernale, fuori dalle rotte di massa, dalle code? Un ambiente nordico, in villaggi lindi con le chiese dal campanile aguzzo, neve garantita? Allora San Giovanni, nel cuore della val Aurina, Alto Adige, l’estremo nord d’Italia. Qui la neve non manca mai e l’inverno ha sempre la sua giusta ambientazione. Siete in un villaggio di montagna che sembra uscito dalle favole e siete nel paradiso degli sport invernali. Intorno a San Giovanni ci sono 80 cime che superano i tremila metri. Per lo sci da discesa ci sono due comprensori, quello del monte Spicco con impianti che raggiungono i 2400 metri e quello di Klausberg dove si raggiunge quota 2500. Piste ben tenute, tracciati spettacolari che scendono tra i boschi. Ma poi pista di pattinaggio, pista per slittini illuminata per divertenti discese notturne, campi da tennis al coperto e di squash, possibilità di passeggiate con le racchette da neve. E le emozioni continuano se scegliete di soggiornare all’hotel Gallhaus, proprio a San Giovanni. E’ un quattro stelle con un’ area benessere di ottimo livello e una zona relax particolare tutta a vetrate sul giardino. Il prezzo di un pernottamento in mezza pensione all’hotel Gallhaus di San Giovanni in Valle Aurina, parte da 78 euro a persona in camera doppia. Validità: dal 28 febbraio al 18 aprile. L’hotel fa parte dei 50plus Hotels Sudtirol, una catena di alberghi che dedica particolari attenzioni a chi ha più di 50 anni.
Info 0474– 652151 www.gallhaus.com

IN VAL DI LEDRO CON LA FAMIGLIA

Val di Ledro in Trentino. Boschi fitti, incontaminati, selvaggi. Una valle rimasta intatta in mezzo tra le strade che portano a Riva del Garda da una parte e a Madonna di Campiglio dall’altra. Niente di meglio per una vacanza dedicata alla famiglia e ai bambini Interessante il pacchetto messo a punto per Pasqua dall’hotel Adriana di Locca di Concei in Val di Ledro. Delle esperte animatrici – guide porteranno i vostri figli alla riscoperta della montagna in primavera tra le montagne e il lago di Ledro ma soprattutto a caccia di uova di cioccolata che verranno nascoste dentro l’albergo e nel giardino. Si tratta di una vera caccia al tesoro: chi le trova se le tiene, compresa ovviamente la sorpresa. Il divertimento continua con una super tombola che mette in palio fantastici premi. Ma veniamo alle escursioni. Al lago di Ledro c’è il mondo preistorico delle palafitte. Qui è stato scoperto un vero villaggio palafitticolo e sono stati trovati molti utensili di uso quotidiano: recipienti, vasi, scodelle, ma anche imbarcazioni di legno, frecce, lance. Il tutto è esposto al museo che si trova sulle rive del lago dove è stata ricostruita una palafitta a grandezza naturale. Si può andare al biotopo “Lago d’Ampola” per entrare nel mondo delle creature acquatiche. Si vedono pesci, rane e girini. Infine il momento più bello e più difficile, emozionante anche per gli adulti. L’incontro con la fauna selvatica ossia caprioli e cerbiatti che scendono a valle per brucare la prima erbetta verde. La guida dell’hotel Adriana conosce i punti giusti. Bisognerà essere molto silenziosi e pazienti perché si tratta di animali selvatici, non abituati all’uomo. Ma l’emozione di un incontro ravvicinato con un capriolo ripagherà dell’attesa. Pacchetto pasquale dell’hotel Adriana: 7 pernottamenti in mezza pensione (bevande analcoliche ai pasti comprese), pranzo di Pasqua, ricerca delle uova di cioccolata, escursione di Pasquetta, tombolata con fantastici premi. Costo: a partire da 279 euro a persona in camera doppia. Bambini gratis sino a 8 anni in camera con genitori. Validità: dal 4 al 18 aprile
Info tel. 0464 – 591184 www.hotel-adriana.it
Ciaspolate nel Parco del Brenta-Adamello, escursioni nei paesaggi fiabeschi della Valle Aurina, caccia alle uova di cioccolata in Val di Ledro, relax in ecohotel, tuffi in piscine dal design unico. Sono solo alcune delle proposte del Trentino Alto Adige per le vacanze pasquali. Ecco alcuni esempi

ECOHOTEL, PASQUA ECOLOGICA

Essere il primo albergo a guadagnarsi, in una regione vocata al turismo come il Trentino-Alto Adige, la certificazione europea “Ecolabel”, significa essere un vero ecohotel, fare del turismo sostenibile, risparmiare energia. Le caratteristiche dei Pineta Hotels di Tavon di Coredo, in Val di Non (Tn) sono da record. Basti pensare che ha una propria centrale termica che funziona con i trucioli del legno. La centrale riscalda due strutture, cinque chalet e un centro benessere di 1200 metri quadri. Ma la ostinazione a fare del turismo ecologico è andata ben oltre. Le mele raccolte nei campi di proprietà vengono fornite ad un’azienda veneta che le trasforma in prodotti per il benessere ad uso esclusivo della struttura wellness dei Pineta Hotels. Inutile dire che i Pineta Hotels utilizzano anche pannelli solari termici, che le lampadine sono a basso consumo energetico, che recuperano l’acqua piovana per irrigare giardino e orti, che gli orti sono concimati con sostanze organiche per avere verdure sane. Nel periodo pasquale, dall’ 8 al 15 aprile, il costo di 4 pernottamenti in pensione ¾ completa parte da 304 euro a persona in camera doppia. Nel prezzo è compreso l’ ingresso alla zona saune e piscina.
Info tel. 0463 - 536866 www.pinetahotels.it

VAL D'ULTIMO, BIO E DESIGN

Hotel Arosea Life Bilance, il gioiello della Val d’Ultimo, un quattro stelle superior che fa la differenza. Non solo per il design, l’archittetura ispirata ai principi del feng shui, il laghetto privato di 700 metri quadri dove si pattina d’inverno e si nuota d’estate, le suite con la sauna sul terrazzo. La differenza la fanno anche le 51 camere e 12 suite, tutte costruite interamente con legno di pino cembro, balsamico, profumato, sano. Ma le camere di pino cembro hanno anche un’altra particolarità. Favoriscono il sonno allentando lo stress. Anche la cucina dell’ hotel Arosea Life Bilance garantisce cibi biologici e regionali. I centri wellness offrono trattamenti all’ossigeno e alle erbe alpine, utilizzando i prodotti e le applicazioni naturali Dr Hauschka. Nel wellness qui non c’è nulla di banale. Perfino la pulizia del viso è una cosa particolare, coinvolge tutto il corpo e parte dai piedi con un pediluvio sino ad arrivare al rilassamento della muscolatura cervicale. Perché la luminosità del viso dipende dall’ equilibrio del corpo. Il costo di un pernottamento in mezza pensione parte da 126 euro a persona in camera doppia dal 28 marzo al 4 aprile mentre parte da 146 euro dal 4 al 18 aprile.
Info tel. 0473 – 785051 www.arosea.com

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags