Black Phone

Scott Derrickson, regista del primo «Doctor Strange», torna dietro la macchina da presa per dirigere un film horror, dopo la pausa presa con il lungometraggio firmato Marvel. Derrickson ha infatti già diretto «Hellraiser 5: Inferno», «Ultimatum alla Terra» e «Liberaci dal male». Black Phone è tratto dal racconto «The Black Phone» di Joe Hill, figlio del celebre scrittore Stephen King. Il lungometraggio ci porta a conosce la storia di Finney Shaw, un timido ragazzo tredicenne, che vive in una cittadina di provincia all’apparenza tranquilla, con il violento padre e sua sorella minore Gwen. Quello che sembra essere un posto calmo, si rivelerà presto il luogo in cui si cela un misterioso rapitore di ragazzini, The Grabber (Ethan Hawke). Dopo la scomparsa di due giovani, Finney viene rapito e rinchiuso in un sotterraneo e inizia a sentire un telefono squillare, che però è scollegato. Il ragazzo è convinto che siano le precedenti vittime che vogliono aiutatlo a fuggire… Degne di nota le recitazioni del protagonista Mason Thames (Finney) e del quattro volte candidato agli Oscar Ethan Hawke (Training Day e Boyhood come miglior attore non protagonista; Before Sunset - Prima del tramonto e Before Midnight per la miglior sceneggiatura non originale), perfetto nell’interpretare la parte del bipolare killer.

Informazioni

Regia

Scott Derrickson

Genere

Horror

Anno

2021

Cast

Ethan Hawke, Mason Thames, Jeremy Davies, James Ransone, Madeleine McGraw, E. Roger Mitchell, Ron Blake

Dove vederlo oggi

Dove vederlo domani