Al via la 2ª edizione Granfondo Trapiantati In bicicletta da Bergamo a Roma

Una carovana di 60 persone tra cui trapiantati di tutta europa, medici e infermieri, partiranno dagli Ospedali Riuniti di Bergamo alla volta del centro nazionale trapianti di Roma.

Al via la 2ª edizione Granfondo Trapiantati In bicicletta da Bergamo a Roma

È tutto pronto per l’avvio della seconda edizione della Granfondo Internazionale Trapiantati, che da sabato 3 a mercoledì 7 settembre vedrà pedalare per 680 km da Bergamo a Roma in 5 tappe 40 corridori eccezionali. Venti trapiantati provenienti da tutta Europa partiranno infatti dal cortile interno degli Ospedali Riuniti di Bergamo per raggiungere il Centro Nazionale Trapianti di Roma, affiancati da una squadra di 11 corridori tra cui medici, chirurghi, infermieri ma anche un sacerdote, un carabiniere, un giornalista ed un meccanico. Le squadre saranno accompagnate da 13 persone di cui 6 trapiantati di fegato. La manifestazione, che toccherà alcuni dei paesi più belli d’Italia, si propone di dimostrare che, grazie alla donazione, il trapianto d’organi permette a malati gravi senza valide alternative terapeutiche di tornare a una vita normale, di sport e di forti emozioni.A dare il via ai corridori sabato 3 settembre alle ore 10 nel piazzale interno degli Ospedali Riuniti (Largo Barozzi, 1) sarà il campione di ciclismo Paolo Savoldelli, vincitore di due edizioni del Giro d’Italia.

La carovana, dopo la partenza da Bergamo, passerà per Soncino, Cremona, Busseto, Noceto, le terme di S. Andrea Bagni, Berceto, Passo Cisa, Pontremoli, Massa, Forte dei Marmi, Viareggio, Pisa, Livorno, Castiglioncelo, Cecina Donoratico, San Vincenzo, Follonica, Marina di Grosseto, Fonte Blanda, Albinia, Orbetello, Manciano, Canino, Tuscania, Vetralla, Capranica, Bracciano, la Giustiniana. Dopo l’arrivo al Centro Nazionale Trapianti i corridori sono attesi mercoledì 7 settembre alle 17.30 in Campidoglio, dove saranno ricevuti dal Sindaco della Città, Valter Veltroni.

(02/09/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA