Martedì 01 Febbraio 2005

Pantaloni contraffatti, denunce a Bergamo e in Toscana

Pantaloni contraffatti in vendita nella Bergamasca. Tremila capi di abbigliamento, per lo più pantaloni da uomo di velluto, sono stati sequestrati dai baschi verdi della Guardia di Finanza di Bergamo a conclusione di un’operazione che ha coinvolto il territorio orobico e quello toscano. Si tratta in particolare di capi contraffatti della marca Duca Visconti di Modrone, un griffe tra le più famose per l’abbigliamento maschile. I militari hanno effettuato controlli nella sede legale di un’azienda di Cologno al Serio e nelle sue succursali di Azzano, Isso, Seriate, Bagnolo Cremasco e Chiari e hanno trovato i capi contraffatti. Nella sede di Cologno sono inoltre stati individuati documenti fiscali che collegano l’azienda a una ditta di Prato che avrebbe venduto a quella bergamasca il materiale illegale. Le indagini si sono quindi estese a Prato e Arezzo e i titolari della ditta di Bergamo e delle due località toscane sono stati denunciati per ricettazione, produzione e vendita di materiale contraffatto.

(01/02/2005)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags