Castelli: Bergamo avrà tre nuovi magistrati

Castelli: Bergamo avrà tre nuovi magistrati

Nei prossimi mesi arriveranno a Bergamo tre nuovi giudici. Lo ha annunciato il ministro guardasigilli Roberto Castelli in visita al carcere di via Gleno. Il provvedimento che ha destinato alla nostra città i tre nuovi magistrati, uno dei quali sarà assegnato alla procura mentre gli altri due saranno giudicanti, è stato firmato giovedì scorso dal ministro. L’arrivo dei nuovi magistrati avverrà probabilmente per la fine dell’estate ora, infatti, tocca al Consiglio superiore della magistratura decidere chi assegnare e i tempi per il trasferimento. I tre magistrati destinati a Bergamo non saranno i soli a giungere in Lombardia. Il ministro Roberto Castelli ha anche firmato l’assegnazione di quattro magistrati a Brescia. Come per Bergamo due saranno giudicanti e uno andrà in procura, il quarto magistrato sarà invece assegnato al tribunale dei minori.

Il guardasigilli ha quindi affermato che la riforma dell’amministrazione della giustizia andrà avanti perché fa parte del contratto degli italiani., Infine ha sottolineato la propria soddisfazione per il fatto che la Lega sia divenuta. in seguito al risultato delle elezioni regionali di domenica scorsa, il primo partito della Bergamasca.

Il ministro è stato in visita al carcere di via Gleno in occasione dell’iniziativa che ha visto protagonisti i Pooh e un gruppo di otto detenuti. I detenuti, che fanno parte del laboratorio musicale del carcere, hanno proposto in un concerto canzoni dei Pooh alla presenza dei loro beniamini che assistevano in platea. Al termine del concerto i Pooh sono saliti sul palco e hanno cantato alcune loro canzoni insieme ai detenuti col solo accompagnamento della chitarra di Dody Battaglia. I Pooh hanno poi promesso di donare ai detenuti strumenti musicali al termine della loro tournee.

(09/04/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA