Denunciato piccolo piromane
responsabile di almeno 5 incendi

Denunciato piccolo piromane responsabile di almeno 5 incendi

I carabinieri del Comando provinciale di Bergamo hanno denunciato in stato di libertà un minorenne, responsabile di almeno cinque incendi dolosi in un piccolo centro della provincia. Protagonista della vicenda, accaduta a Treviolo, è un ragazzino italiano, adesso poco più che quattordicenne, che dalla fine del 2008 al settembre 2009, si è reso autore di cinque distinti incendi, provocati sempre di pomeriggio, dopo la scuola, presso aziende agricole del luogo, con danni per parecchie migliaia di euro ma fortunatamente senza nessun ferito.

Nel corso di uno degli ultimi episodi, risalente allo scorso 28 settembre, il baby piromane si è fermato a osservare l’opera di spegnimento da parte dei vigili del fuoco, venendo notato anche dai Carabinieri accorsi per i rilievi. Le successive indagini, condotte anche attraverso la minuziosa analisi delle immagini di telecamere di sicurezza poste nelle zone interessate dalle fiamme, hanno consentito di notare il minorenne sulla scena di altri roghi, mentre in altri ancora è stato visto da alcuni testimoni, poi rintracciati dai carabinieri. L’adolescente, che non ha saputo dare una spiegazione circa quanto compiuto, è stato deferito a piede libero alla procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Brescia ed affidato ai genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA