Venerdì 01 Gennaio 2010

Vandali tra il 30 e il 31: 20 auto
danneggiate a Clusone e Rovetta

Sono in totale una ventina, secondo le forze dell'ordine, le auto danneggiate da un gruppo di vandali che nella notte tra il 30 e il 31 dicembre è entrata in azione fra Clusone e Rovetta. Una bravata che agli autori rischia di costare molto cara, visto che i raid almeno in due casi sono stati immortalati dalle telecamere di sorveglianza, i cui fotogrammi sono ora minuziosamente esaminati per identificare i colpevoli.

Per il momento le denunce ricevute dalla polizia locale di Clusone sono otto, mentre quelle giunte ai vigili dell'Unione dei Comuni della Presolana sono sette. Ma si teme che il numero possa salire e che effettivamente la auto colpite siano circa 20.

A questo elenco vanno aggiunte le auto danneggiate a Foppolo: qui, secondo le informazioni raccolte, qualcuno si è divertito a distruggere gli specchietti retrovisori delle vetture lasciate parcheggiate in via Magri.

Tornando alla Valle Seriana, gli inquirenti ritengono che in azione, sia a Clusone che a Rovetta, si entrato lo stesso gruppo di persone. Oltre alla denuncia penale ora i vandali rischiano di dover risarcire tutti i danni.

r.clemente

© riproduzione riservata