Mercoledì 06 Gennaio 2010

Arera, la strada è ghiacciata
Ma le auto ignorano il divieto

La strada coperta da lastre di ghiaccio, accesso vietato. Nonostante i divieti c'è sempre qualche automobilista che tenta di percorrerla, con il risultato di rimanere bloccato. La strada è quella che dalla località Plassa di Zambla Alta, frazione di Oltre il Colle, sale lungo le pendici del monte Arera, verso i rifugi Sava e Capanna 2000. «Un comportamento pericoloso – dice il sindaco Rosanna Manenti – perché la strada è chiusa e, nella parte alta coperta di neve e ghiaccio. Nei prossimi giorni provvederemo a mettere una catena all’inizio, in modo da evitare che qualcuno continui a salire».

La strada, lunga poco più di un chilometro e asfaltata, inizialmente non presenta particolari problemi, ma intorno ai 1.400 metri presenta i primi tratti di ghiaccio, al centro della carreggiata. All’inizio della strada ci sono due cartelli di divieto ma, nei giorni scorsi, nonostante il pericolo, alcuni automobilisti sono stati visti salire fino ai 1.600 metri del parcheggio che si trova poco sopra il rifugio Saba.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags